domenica 10 novembre 2019

Michaela Necasova

Michaela Necasova

Sono passati già 3 anni da quando ho pubblicato per la prima volta la bravissima atleta della Rep.Ceca Necasova.
Da allora è nato un gran bel rapporto di amicizia e grazie a questo ho potuto seguire nel tempo le gesta sportive di questa ragazza.
Ultimamente il suo profilo tecnico si è notevolmente sviluppato e accrescendosi mi sento di scrivere che Michaela è tra le più promettenti centrali in Europa.
I risultati e le statistiche parlano chiaro.
Ho così deciso di chiederle di aggiornarci ed è venuta fuori una bella chiacchierata che ora vi riporto.
Buona lettura a tutti.

Dopo tutto questo tempo,cosa è successo nella tua carriera pallavolistica,però non solo eh...
Mi piacerebbe sapere anche come procede il tuo percorso di studentessa.
"Due anni fa ho iniziato a giocare nella Extraliga con il Dukla Liberec e con la squadra junior abbiamo vinto la medaglia d'argento.
Contemporaneamente ho iniziato a far parte del roster della prima squadra sempre con questo club.
Dopo il diploma mi sono trasferita a Ostrava,città che dista 340 km da dove sono nata e da dove ho sempre vissuto.
Qui gioco nel TJ Ostrava.
In campo scolastico di recente mi sono iscritta al VSB Technical University appunto di Ostrava e il mio campo di studio è l'ingegneria biomedica presso la facoltà di ingegneria elettrica ed informatica.
Questo è il mio secondo anno in questa nuova città per me e sono molto felice del cambiamento."

Come dicevo prima ti sto seguendo molto e sono sbalordito dai tuoi notevoli miglioramenti.
Sono molto felice di questo perchè ti considero un grande talento oltre che una ragazza d'oro.
Nella scorsa stagione tra le mie atlete preferite c'era la nostra amica Vilte Makauskaite(un caro saluto per lei),quali sono le differenze tra quella squadra e quella attuale??
"Apprezzo che tu segua le nostre partite e sono davvero contenta dei risultati che stanno arrivando.
Penso che come team siamo molto coordinate non solo in campo ma anche nella vita.
Petra Koidova è tornata a giocare dopo una pausa e ha portato da noi tutta la sua esperienza.
E' il nostro grande capitano.
Abbiamo Anna Pospisilova di Brno che è la nuova palleggiatrice e Aleksandra Wanczik molto forte in attacco e anche Iva Kaluskova che mi da buoni consigli per quanto riguarda il mio ruolo di centrale.
Mi piace molto come squadra anche se devo dire che quando hai menzionato Vilte ho sentito dentro di me che mi manca molto,spero sia felice in Francia."
Quali sono gli obiettivi per i mesi a venire?
"Voglio avere successo nel mio secondo anno universitario e penso che nella pallavolo possiamo puntare a vincere una medaglia nella Extraliga."


In questo periodo ho parlato di te con qualche manager italiano ma non solo...
Tanti di loro prestano molta attenzione a ciò che pubblico e tu sei attualmente il mio talento preferito.
Cosa pensi della pallavolo italiana?
Ti piacerebbe venire a giocare da noi??
"Ogni giocatore sogna di venire a giocare da voi.
Il volley in Italia è di altissimo livello ma di voi mi piace molto anche il clima ed il cibo.
Però prima di ogni altra cosa priorità ai miei studi,motivo per cui non mi sento ancora pronta a un prossimo trasferimento."
Hai 20 anni compiuti da poco,hai tempo per portare a termine i tuoi progetti.
Intanto che ti vediamo in qualche bella immagine sportiva ti chiedo di raccontarmi com'è giocare in Rep.Ceca.
Il livello è buono?
"Si,il livello è ok e sono contenta di fare parte del nostro campionato.
Tuttavia non abbiamo tante squadre femminili in quanto molte ragazze sin da giovanissime partono e vanno a giocare all'estero.
Abbiamo buone giocatrici,ti nomino le mie preferite:Karyna Denysova,Simona Janeckova,Helena Kojdova e Daniela Cerna che è molto giovane e in prospettiva davvero forte.
Inoltre ammiro molto Sarka Kubinova per come fa fruttare il suo modo di stare in campo."

Ti sei trasferita a Ostrava,cosa è cambiato nel tuo vivere quotidiano?
"La differenza più grande è che adesso vivo senza la presenza dei miei genitori e questo è stato un grande cambiamento.
Mi sto godendo la mia indipendenza anche se le mie giornate sono piene tra sport e studio.
Non ho molto tempo libero.
Sono uscita per breve tempo con un ragazzo ma ora sono di nuovo single e quindi quando posso,circa una volta al mese.vado a incontrare i miei familiari."
Tutte cose molto semplici.
Personalmente io ammiro molto il tuo modo di essere,mi piaci tanto cara Michaela.

Foto scattata allo stadio S.Paolo di Napoli giusto?
"Si esatto.
La scorsa estate sono stata convocata ed ho partecipato alle Universiadi disputate nella città di Napoli."
Progetti per il futuro??
"Penso che continuerò a portare avanti la mia vita come ho fatto sinora.
La famiglia è importantissima per me così come lo sono i miei studi.
Voglio proseguire con la pallavolo perchè credo che potrei migliorarmi ulteriormente.
Quando sarà il momento vorrei avere la mia famiglia e i miei figli."

Raccontiamo Talenti
vi ha ri-presentato
Michaela Necasova.

Michaela!!!!!!!!!!!
Grazie di cuore per tutto,sei assolutamente stupenda e davvero è un grande piacere sostenerti come atleta ed averti come amica.
Mi raccomando continua a stupirmi come stai facendo in questo periodo.
Sei eccezionale in tutto quello che fai ed è un onore poterti avere nel mio blog.