venerdì 26 dicembre 2014

Francesca Michielin

Francesca Michielin
(Bassano del Grappa,25 Febbraio 1995)
Concludo il 2014 di Info Web Raccontiamo Talenti con un omaggio a una giovane e grandissima artista italiana che avrò la fortuna di vedere esibirsi dal vivo tra qualche giorno.
Inizio subito col dirvi che la classe,l'eleganza,l'educazione e la gentilezza di Francesca vanno di pari passo con il suo infinito talento musicale...tutte doti oramai divenute rare nel mondo dello spettacolo di oggi.
Quindi è con immenso piacere(e anche con un pò di emozione)che vi racconterò in questa pagina qualche nota biografica di questa super ragazza.
Il cammino di Francesca nel mondo della musica ha inizio a 9 anni,età nella quale inizia lo studio del pianoforte.
A 12 anni entra a far parte del coro gospel della sua città dove fa notare anche le sue doti canore da solista.
Il pianoforte non è l'unico strumento suonato,la nostra amica è anche un'eccellente bassista.
Detto dei suoi esordi si arriva ora al 2011 anno in cui Francesca Michielin partecipa alla quinta edizione di X Factor nella squadra Donne 16/24 capitanata da Simona Ventura.
Percorso completo,dai primissimi provini sino alla vittoria finale,ottenuta nei primi giorni del 2012, in un crescendo di interpretazioni ad alto contenuto emozionale.
Distratto
(clicca sul titolo della canzone per accedere al video)
è il brano del trionfo e singolo di debutto di Francesca e precede l'omonimo Ep che entra nelle prime 10 posizioni della classifica Fimi.
Il 17 Febbraio 2012 nel corso della quarta serata sale sul palco del Festival di Sanremo duettando al pianoforte con Chiara Civello nel brano "Al posto del mondo".
Nel Marzo dello stesso anno "Distratto" viene utilizzato nella colonna sonora del film"10 regole per fare innamorare".
Il 31 Agosto 2012 la Sony music pubblica Sola singolo che anticipa di circa un mese l'uscita del primo album di Francesca Michielin:"Riflessi di me".
Alcuni brani sono firmati dalla meravigliosa Elisa,ma all'interno di questo primo lavoro in studio vi è l'esordio del nostro super talento in scrittura e composizione.
Anche questo album riscontra il gradimento di critica e pubblico entrando nei primissimi posti di tutte le classifiche di vendita.
Il 16 Novembre è il giorno dell'uscita del secondo singolo Tutto quello che ho,seguito un paio di mesi più tardi(25 Gennaio 2013)dal terzo brano estratto da"Riflessi di me":l'intensa e bellissima canzone
 Se cadrai.
Inizia anche un'ottima e prolifica attività live:Francesca apre i concerti di Gino Paoli,Franco Battiato,Cristiano De Andrè e Elio e le storie tese.
Il 2013 segna anche l'inizio della significativa e importante collaborazione con Fedez,artista con il quale Francesca realizza il fortunatissimo brano Cigno nero del quale scrive la parte del testo da lei splendidamente cantata.




Il video di Cigno nero raggiunge qualche milione di visualizzazioni su youtube e diventa meritatamente disco di platino.
Da qualche tempo(e così arriviamo ai giorni nostri...)il sodalizio artistico Fedez-Michielin svetta in tutte le classifiche italiane e in tutti gli airplay radiofonici con un secondo capolavoro realizzato assieme:
Magnifico.
Salto temporale all'indietro per raccontarvi la partecipazione di Francesca allo spettacolo teatrale La ragazza con l'orecchino di perla dove recita nel ruolo di protagonista.
A questa rappresentazione,che ha fatto registrare il tutto esaurito,hanno preso parte Franco Battiato che ha curato le musiche,e Alice anch'ella nelle vesti di attrice come Michielin.
Altro grandissimo risultato in un 2014 ricco di successi per la nostra amica è la realizzazione di Amazing,pezzo contenuto nella colonna sonora di The Amazing Spider-Man 2-Il potere di Electro,brano che vede Francesca nelle vesti di autrice di testo e musica con il supporto di Fausto Cogliati per la parte melodica e di Negin Djafari per quando riguarda le parole.
Vista e considerata la giovanissima età di Francesca credo sia qualcosa di veramente straordinario.
Siamo così arrivati ad oggi....
Io che seguo da sempre questa meravigliosissima artista sono felice di comunicarvi che chiuderò non solo l'anno del nostro sito con Francesca,ma che proprio andrò a vederla esibirsi dal vivo la notte di San Silvestro in quel di Imperia.
Oltre a lei saliranno sul palco per concludere al meglio il 2014 e per iniziare come si deve l'anno nuovo anche Violetta Zironi da X Factor 7 e Ilaria Rastrelli finalista dell'ultima edizione del talent show più seguito d'Italia-
Ci sarà da divertirsi e molto da emozionarsi,e io sarò presente in formato famiglia!!!
Non vediamo l'ora di poter ammirare da vicino tutte le doti di questa NUMERO 1 assoluta del panorama musicale italiano.
Info Web Raccontiamo Talenti
ringrazia di cuore Francesca Michielin per la possibilità che mi ha dato nello scrivere di lei e della sua carriera....un pò di wikipedia e qualche mio parere personale e credo sia venuta fuori una buona pagina biografica....o no???
Lei non lo sa,ma io continuo a rileggere la splendida mail che ho ricevuto qualche giorno fa....
Verissimo che Francesca è una grande grande artista,altrettanto vero però è che arriva a me e a tutto il suo pubblico come ragazza semplice,solare e che emoziona con ogni suo sguardo e con ogni sua nota.
CI VEDIAMO A IMPERIA!!!








lunedì 22 dicembre 2014

Sara Hector

Sara Hector
(Sandviken,4 Settembre 1992)
L'astro nascente dello sci alpino femminile!!!!!!
Nel corso dell'intervista a questa ragazza mi è parsa evidente tutta la sua determinazione,la nostra nuova amica ha un unico solo e grande obiettivo:diventare la numero 1 al mondo!!!!!
A voi la possibilità di entrare nella sua vita......

Ciao Sara,come prima domanda ti chiedo di raccontarci i tuoi primi passi,le tue prime sciate...
"Ho iniziato all'età di circa 3 anni,a 4/5 anni ho cominciato con le primissime gare..
Fin dall'inizio devo dire di avere avuto dei genitori così amanti della neve da iscrivere me e i miei fratelli in un club.
Mio padre è stato il mio primo allenatore e lo è stato anche per molto tempo,in modo di farmi crescere nel divertimento e nel vero amore per questo sport."
Hai gareggiato in coppa Europa sin da giovanissima,cosa ti ricordi di questi anni?
"La prima stagione è stata molto dura,avevo grossi ritardi nelle gare che facevo(anche di 10 secondi),ma sono state importanti esperienze educative nel mio essere atleta.
Infatti nel secondo anno ho iniziato molto bene acquistando ritmo,risultati e fiducia,ottenendo una migliore posizione in partenza e anche un sacco di buoni piazzamenti.
Mi è sempre piaciuto gareggiare in coppa Europa,grande competizione ma soprattutto tanto divertimento e tanta bella gente da conoscere.
Mi ricordo questo e anche la difficoltà e la qualità delle gare a cui ho preso parte."
E così hai iniziato a farti notare,raccontami della tua magnifica esperienza ai Mondiali juniores...
"La mia prima partecipazione al Campionato del Mondo juniores è stata a Garmisch Partenkirschen,posto nel quale in quella stagione ero più là per vedere ed imparare che altro.
Ricordo dei bei momenti in allegria passati con Tina Weirather e ricordo anche quanto lei fosse incredibile.
La stessa cosa l'ho pensata guardando la Rebensburg,ha vinto credo con 2/3 secondi di vantaggio e io mi sono ben piazzata combattendo come una matta."
Il primo segno del potenziale di Sara è il bronzo in slalom speciale conquistato nel 2010,ma è l'anno successivo a Crans Montana a trionfare portandosi a casa una luccicante medaglia d'oro in gigante....
"Esatto,lo slalom era allora diventato il mio punto di forza e la medaglia di bronzo un grande risultato.
Mi ricordo che ero molto nervosa ma che al tempo stesso credevo molto nelle mie possibilità,ho fatto del mio meglio ed è stato abbastanza per arrivare a questo grande risultato.
L'anno seguente ero in gran forma e il mio unico obiettivo era l'oro e quello ho preso!
E' stata una sensazione incredibile!!!!!
Poi c'è stata Roccaraso nel 2012,qui nuova storia e anche in questo caso tanti ricordi.
Avevo fatto una buona prima manche ma a causa del maltempo tutto era stato rinviato al giorno dopo....
Ho pensato tanto durante la notte,ero nervosa e forse ho perso concentrazione....e così
Ragnhild Mowinckel ha fatto un grande lavoro riuscendo a battermi....
Però ho preso un altro argento......."
E fanno 3 medaglie mondiali......1 oro,1 argento e 1 bronzo.....
Questi pazzeschi risultati nei Mondiali juniores proiettano Sara in Coppa del mondo.....dopo 2 vittorie,4 secondi posti e 3 terzi posti in coppa Europa,la nostra campionessa ha inanellato un'ottima serie di piazzamenti in CdM culminati con un fantasticissimo secondo posto ad Are qualche settimana fa.....
Vedrete,la prima vittoria per questa ragazza è molto vicina.......
"Grazie,io spero che avverrà molto presto!!!!"
Ora curiosiamo un pò,quali sono i tuoi atleti preferiti?
"Nello sci alpino maschile sicuramente Marcel Hirscher,ma anche Ted Ligety,Henrik Kristoferssen e Alexis Pintherault.
Nelle ragazze Tessa Worley,Federica Brignone,la Maze,la Vonn e Mikaela Shiffrin(lei è così intelligente....)."
"Quando ero più giovane la mia numero 1 era Carolina Kluft,sempre una grande stella per me!
Ma anche di sicuro ho apprezzato tanto dei Kostelic,di Janica(che era sempre la migliore)in maniera particolare."

Sull'immagine del recente podio di Are mi viene spontaneo domandarti come vedi il tuo futuro nel mondo dello sci....
"Mi vedo vincere tante gare,mi vedo vincere la coppa e anche qualche bella medaglia."
Ha detto niente......
Sara è determinatissima...lo avevo scritto a inizio pagina lo confermo ora!!!
Carattere pazzesco!!!!!
Cogliamolo questo carattere,chi è Sara???
"Sono una ragazza cresciuta in un piccolo paese della Svezia con mia mamma,il mio papà,un fratello e una sorella.
Dal momento che entrambi i miei genitori sono insegnanti,la scuola è sempre stata molto importante per me.
In questo momento la mia priorità è lo sci,ma più avanti penso che imparerò anche a studiare economia.
Una delle mie passioni è passare il mio tempo in mezzo alla natura...
Sono una creativa,mi piace imparare cose nuove e con il mio cervello farle diventare la cosa più divertente da realizzare."
Ultima domanda:i tuoi sogni e il tuo futuro?
"Il mio sogno è quello di fare ciò che più mi piace nella mia vita,naturalmente divertendomi...
Per essere precisa,voglio essere la migliore sciatrice del mondo ma al tempo stesso vorrei avere una famiglia grande e numerosa.
Ma sono cose troppo grandi e profonde da scrivere qui."

Info Web Raccontiamo Talenti
vi ha presentato la grandissima,meravigliosa
SARA HECTOR!!!!!!
A Sara,disponibilissima per questa intervista va un grandissimo ringraziamento per le parole e per le immagini!!!!!!
Quanto manca alla sua prima vittoria??
Crediamo molto molto poco....questa ragazza e tutto il suo carisma sapranno conquistare il mondo!!!!!!







sabato 6 dicembre 2014

Sara Battisti

Sara Battisti
(Merano,22 Ottobre 1991)
Oggi abbiamo qui con noi una SUPER OSPITE!!!!!
Sara è in questo momento lanciatissima in tanti progetti inerenti il mondo dello spettacolo.
Con molta umiltà e tanta simpatia ha detto si alla nostra proposta,ne è venuta fuori una bella intervista!!!!
Buona lettura a tutti!!!!!!
Eccoti qui Sara,visto e considerato che sei impegnata in tantissimi settori come prima curiosità ti chiediamo di raccontarci dei tuoi esordi.
" Tutto è Iniziato con la mia partecipazione a Miss Italia 2014.
 E' un bel trampolino di lancio se sai venire muoverti DOPO ...
 Io dalla mia ho la fortuna di avere tante passioni e la voglia di raggiungere gli obiettivi che mi prefiggo. Non è semplice emergere, Ci vuole anche fortuna, ma se hai delle capacità allora occorre mettersi in gioco a 360 gradi.....
Andando incontro alle occasioni, cercandotele .. nulla cade dal cielo!
 Così ho iniziato a valutare varie proposte post Miss Italia e ho iniziato a seguire ciò che poteva dare risalto alle mie capacità."
Super finalista a Miss Italia 2014,quali emozioni ti hanno travolta in quei giorni e quali ricordi porti dentro di te?
"A Miss Italia è stata un'emozione continua....
 Soprattutto perché quest'anno si arrivava in prefinale nazionale in 200 ragazze e da lì, solitamente gli altri anni arrivavano in 100 alla diretta televisiva.
 Invece quest'anno ci sono state più selezioni: da 200 prefinaliste a 60 finaliste, da 60 a 24, e solo queste ultime approdavano alla diretta televisiva.
 Questa era poi suddivisa ulteriormente in 5 fasi, e si andava avanti grazie al televoto con la possibilità per la giuria in sala di salvarne ogni volta solamente una per giungere poi all'ultima fase con sole 5 ragazze, essendo determinante a quel punto esclusivamente il televoto.
 L'emozione più grande che mi ricordo l'ho vissuta durante le prove per la diretta televisiva, precisamente durante le prove dell'ultima fase, quella dove le 5 finaliste avrebbero sfilato in abiti da sera.
 Le coreografe spiegavano la situazione, lo schema da seguire: la musica di sottofondo per quella sfilata era "L'ultima Occasione" di Mina, e spiegavano come ad un certo punto della sfilata ci sarebbe stata una cascata d'oro che avrebbe "travolto" le finaliste.... Io in quel momento ricordo che immaginando la scena ad occhi chiusi mi scesero le lacrime, anche perché non avrei mai pensato di arrivare fino a quel punto del programma....
 E invece...."
Tra i tuoi primi successi c'è la copertina del lettissimo settimanale"Donna moderna",raccontaci come sei arrivata a questo bel traguardo....
"Il lavoro per DonnaModerna è stata una reale fortuna, dico la verità!
 Ricevetti una chiamata dalla redattrice moda del settimanale proponendomi di scattare per la campagna autunno/inverno all'interno del magazine, più copertina, ed inizialmente io pensavo fosse uno scherzo..!!
 Poi mi diede tutti i contatti e le informazioni a riguardo e... Mi sono ritrovata nei loro studi a scattare!!!"  
Oltre che miss e modella sappiamo del tuo inizio di carriera anche come attrice....
"Il mondo del cinema l'ho sempre guardato con gli occhi a cuoricino, come si suol dire.
 È vero che non ho mai studiato recitazione (e che dovrei anche iniziare a farlo!!) ma è anche vero che ho una grande passione e perché no, forse un pochino di talento...."
"A Miss Italia mi ha notata un casting Director molto importante,Roberto Bigherati,che mi ha offerto uno stage di recitazione a Roma direttamente con lui,e da lì mi ha spinto a partecipare ad un casting tenuto al festival internazionale del film di Roma con il grande Carlo Verdone, Daniele Luchetti, Lina Wertmüller e Roberto Bigherati stesso.
 Qualche giorno dopo aver effettuato il provino,ho ricevuto una chiamata da Bigherati il quale mi avvertìva che in quell'occasione mi aveva notato una nota casting Director (AnnaMaria Sambucco, casting Director, tra gli altri, de "La Grande Bellezza" di P. Sorrentino) e che mi voleva incontrare per propormi un ruolo da protagonista nel futuro film di Kim Rossi Stuart....
 Sono corsa a Roma ed ora... Vedremo!!" 
Attualmente possiamo ammirarti anche nel programma  "Modelle fuori"in onda sulla neonata ed ambiziosa tv Agon Channel,come vedi questo tuo essere protagonista di questa singolare esperienza?
"Modelle fuori è una sorta di real time sulla vita di tre modelle....
 Hanno investito molto su questo nuovo canale lavorando con grandi personalità del mondo dello spettacolo come Sabrina Ferilli e Pupo....
Il programma che sto girando penso sia una novità positiva della televisione italiana, non pretende di essere oggetto di forte interesse da parte di tutti ma un grande pubblico giovanile (e non solo) sono sicura che ne rimarrà soddisfatto." 






Informandoci su di te per preparare questa intervista abbiamo intuito come tra i tuoi grandi progetti del presente e del futuro ci sia la musica.....
"La musica insieme al cinema sono le mie più grandi passioni per quanto riguarda il mondo dello spettacolo.
 Sono stata notata da una casa discografica di Miami con la quale sto lavorando ad un progetto discografico nella sfera dell' EDM (Electronic Dance Music), collaborando con Faroutt, DJ in vetta alle classifiche EDM a Miami.
 L'obiettivo è quello di diffondere le mie canzoni tanto in America quanto in Italia, la mia terra, e ci sarà un grande lavoro da mettere in atto.
 Ma per poter ascoltare qualche mio brano occorre aspettare ancora un po' di mesi, perché nel frattempo mi vedrete impegnata anche in un altro programma della RAI sul quale non posso svelare ancora nulla, per cui mi riesce impossible spostarmi a Miami per il momento.
 Ma... Basta avere un po' di pazienza!"
Aspetteremo con gioia di sentire la tua voce ma anche di vederti sugli schermi della tv di stato.
Ci sentiamo privilegiati nell'avere raccolto questa tua anticipazione,GRAZIE!!!!! 
Dopo tutto quello che ci hai raccontato viene spontaneo chiederti come immagini il tuo futuro e se hai dei sogni nascosti in un cassetto.....
"Il mio futuro me lo sto costruendo pian piano cercando di dar sfogo a tutte le mie passioni, senza lasciarne in sospeso nemmeno una, così da essere sicura della strada da voler davvero intraprendere per il resto della vita.
E' per questo che, tra tutto, sono anche iscritta all'ultimo anno di Giurisprudenza a Bologna, perché oltre al cinema, la televisione, la musica, la moda, io sono affascinata anche dal mondo della giustizia, dell'INTERPOL in particolar modo...
Quindi sto percorrendo pian piano delle strade che anche se opposte tra di loro, mi faranno arrivare ad una scelta decisiva finale e soprattutto ben ponderata!" 

Bene,benissimo!!!!!!
Sei stata chiarissima!!!!!!!
Info Web Raccontiamo Talenti
vi ha presentato
Sara Battisti!!!!!!!!!
Superfluo aggiungere che di questa meravigliosa ragazza sentiremo parlare a lungo e che la vedremo impegnata in tantissimi progetti!!!!
La ringraziamo di cuore per averceli descritti e raccontati,ne siamo onorati!!!!
A Sara va un gigantesco amichevole abbraccio e un augurio perchè tutto le vada sempre per il meglio!!!!!!!
Se lo vorrà,noi in futuro saremo qui ad aspettarla per aggiornarvi sui suoi sicuri futuri successi.







venerdì 5 dicembre 2014

Lia Tabea Mertens

Lia Tabea Mertens
(Schwerin,31 Maggio 1994)
Riprendiamo le pubblicazioni con una giovane e forte atleta proveniente dalla Germania.
E' qui con noi Lia Tabea detta Lilly,palleggiatrice attualmente in forza al VolleyStars Thuringen.

Ciao Lilly,benvenuta!!!!!
Raccontaci qualcosa di te partendo magari dai tuoi esordi.
"Ho iniziato a giocare a pallavolo 11 anni fa(quando di anni ne avevo 9)all'interno di un progetto scolastico che però teneva impegnata la mia vita di allora almeno una volta alla settimana."
Bene bene,poi crescendo sei passata ad una delle più importanti squadre tedesche giusto?

"Esatto!!!
Dopo il periodo scolastico ho passato la mia giovinezza giocando nel settore giovanile dello Schweriner Sc,con un intervallo di qualche tempo nel roster del VC Parchim dove mi sono specializzata in quello che adesso è il mio ruolo:la palleggiatrice."
"Con questa squadra ho disputato il campionato tedesco di seconda divisione.
Successivamente sono rientrata allo Schweriner e anche in questo caso ho giocato nel secondo campionato per importanza della mia nazione riuscendo a vincerlo!
Ho anche avuto qualche buona chance utile per fare esperienza con la prima squadra di questo team che milita in Bundesliga."
"Ed è proprio il massimo campionato tedesco il torneo che sto disputando in questa stagione:sono infatti stata tesserata dal VolleyStars Thuringen Suhl!"
Squadra salita alla ribalta negli ultimi giorni per uno splendido calendario 2015 con tante meravigliosi e intriganti scatti fotografici,
Ma torniamo al volley giocato domandando alla bella Lia di spiegarci com'è il livello della pallavolo in Germania...
"Credo che il gioco sia notevolmente migliorato negli ultimi anni.
In questo periodo si sono accorciate le differenze con altri paesi e così succede che Dresden batte Mosca ad esempio.
Poi ci sono anche tante atlete che sono andate a giocare in Azerbaijan,Polonia,Italia e Francia.
Questo permette loro di accrescere la propria esperienza e anche di guadagnare più denaro."
Condividiamo quello che hai dichiarato,molte atlete tedesche in giro per il mondo potete trovarle in questo sito,una su tutte...la nostra cara amica Denise Hanke!
Oltre alla pallavolo cosa puoi dirci di te???
"Sono Lia-Tabea ho 20 anni e mi piace divertirmi facendo festa insieme ai miei amici;mi piace la musica,il cinema e fare shopping.....anche se la mia passione più grande è ovviamente il volley.
Accanto a quello giocato sto studiando on line Sportbusiness Management."
Ah si?
Allora crediamo che rimarrai in questo ambiente per moltissimi anni!!!!!





"Si,infatti spero che sia la pallavolo che lo studio che sto portando avanti possano in futuro portarmi a giocare in qualche altro paese del mondo,in modo di poter migliorarmi a livello tecnico facendo tante nuove esperienze.
Ovunque,ecco questo è uno dei miei sogni e mi sto impegnando molto per fare che si possa avverare."
Da questa intervista emerge il ritratto di una splendida ragazza,molto semplice ma al tempo stesso con le idee ben chiare in testa!
Alla nostra nuova amica Lilly va un grandissimo
GRAZIE!!!!!
Per le sue belle parole,per la gentile concessione delle sue immagini ma anche e soprattutto per l'infinita simpatia con cui ha interagito assieme a noi.
E' stato un piacere enorme ospitarla qui,ne sentiremo parlare molto in futuro....è una certezza,e noi come sempre anticipiamo i tempi con le nostre proposte.


lunedì 1 dicembre 2014

Tea Pesut

Tea Pesut
(Rijeka,23 Luglio 1990)
Diamo il benvenuto nel nostro sito a Tea,giocatrice di pallavolo croata,nelle scorse settimane in Italia.
Contattata qualche tempo fa,ieri questa brava e bella atleta ci ha rilasciato una simpatica intervista.
Buona lettura!!!

"Ciao a tutti!!!
Io sono Tea Pesut e vengo da Fiume.
Sono nel mondo della pallavolo da quando avevo 8 anni perchè mia madre è stata una buona giocatrice in passato.
Adesso lei è insegnante di scuola e anche allenatrice di squadre giovanili.
Anche io ho iniziato con lei come coach."
Fiume,la splendida capitale del Kwarner...una delle regioni più belle della Croazia....
Dopo la piccola parentesi turistica e geografica torniamo al volley...
Tea,in che ruolo giochi e quali clubs hanno avuto la fortuna di poterti schierare??
"Io sono un'opposto,ma posso anche giocare in banda.
Le mie squadre:da bambina ho iniziato a praticare la pallavolo nel Drenova per poi trasferirmi a Fiume per giocare a livello professionale con il Rijeka."
"Con questo team ho vinto 4 volte la National League,il massimo campionato del mio paese e anche 4 volte la coppa di Croazia...poi,in campo internazionale abbiamo trionfato nella Mevza cup e partecipato a Champions League,Cev e Challenge." 
"Ora sono tornata a giocare con Drenova nella Croatian First League,ho però la possibilità di lasciare se dovesse arrivarmi un'offerta al di fuori della mia nazione."
Hai avuto molte compagne di successo???
"Si,alcune delle ragazze con cui giocavo a Rijeka stanno giocando molto bene in tutta Europa e anche nella nazionale croata,vi menziono Bernarda Brcic,Samanta Fabris e Ivana Milos."
Ecco un'immagine di uno dei tanti trionfi sportivi ottenuti dalla bella Tea!
Il libero di questa formazione è Paola Dosen,alla quale mandiamo un grande saluto!!
Forse non tutti sanno che.....
Tea stava per arrivare nel campionato italiano di serie A1....
"Giusto,nel mese di Ottobre mi sono esercitata e allenata con la squadra di Urbino,ma l'occasione non si è concretizzata.
Nonostante questo resto ottimista sul fatto che molto presto ci saranno altre possibilità."
Ne siamo certi,anche perchè sei amata in molte parti del mondo,e ancora di più lo sarai dopo la pubblicazione di questa pagina.
Tra l'altro,vista la situazione disastrosa di roster e società,secondo noi il fatto di non essere adesso ad Urbino è solo positivo.
Drenova è il club dove puoi esprimere al meglio tutte le tue potenzialità e tutti i tuoi gran colpi da attaccante.
Noi ti sosteniamo!!!!!!
In attesa magari di un tuo arrivo in un top team!!
Tea,com'è il livello della pallavolo in Croazia???
"Nel corso degli anni abbiamo cresciuto e sviluppato alcune giocatrici di classe mondiale.
Credo che abbiamo molto talento da noi,però è anche vero che le strutture e le condizioni in cui ci alleniamo possono essere migliorate.
In generale,la mancanza di denaro è un grosso problema,anche le migliori atlete devono fare altro nella vita,qui è impossibile ora vivere di pallavolo.
Nonostante ciò nelle migliori squadre di Croazia ci sono molte ragazze che stanno lavorando bene per farsi notare in modo da poter ricevere qualche offerta a livello internazionale.Tali squadre riescono anche a essere molto solide e piuttosto forti nelle competizioni europee."
Ora raccontaci di te aldilà dello sport che pratichi....
"Ok!
Nel Luglio del 2014 mi sono laureata presso l'Università di Fiume nella facoltà di Economia con un Master in Marketing.
I miei studi sono durati 5 anni e sono riuscita con successo a gestire lezioni e pallavolo.
E' stato un periodo molto affollato e pieno di cose da fare ma sono felice di aver completato i miei studi senza ritardi."
Hai hobby e passioni???
"Passione più grande la pallavolo sin dalla più tenera età!!!!
Come altro hobby mi piace guardare il basket e il calcio insieme con il mio fidanzato,mi piace leggere e trascorrere il mio tempo libero con la famiglia e con gli amici."
Mentre ammiriamo questo tuo meraviglioso primo piano è arrivato il momento dell'ultima domanda:
Come vedi il tuo futuro???
"E' stato molto importante per me finire gli studi e ottenere il diploma di laurea.
Ora che ho realizzato questo posso concentrarmi di più sulla pallavolo.
Sono stata al livello più alto in Croazia e mi sento pronta per giocare in campionati impegnativi come quello italiano.
Italia e anche Germania sono le destinazioni che sogno.
Farò del mio meglio per arrivare a coronarlo,e vi dico sin da oggi che chi crederà in me non se ne pentirà!"
Info Web-Raccontiamo Talenti
vi ha presentato
Tea Pesut!!!!!
Senza nulla togliere alle altre protagoniste del nostro sito,la nostra Tea ci ha impressionato per intelligenza e carisma!!!!
Nell'augurarle ogni bene per il suo futuro la ringraziamo di cuore per la cortese disponibilità e per la collaborazione.