domenica 27 aprile 2014

Milica Radovic

Milica Radovic(Sokolac,25 Aprile 1992)
Carissimi amici,carissime lettrici...la ragazza ospite di oggi del nostro blog è una bravissima schiacciatrice/ricevitrice.
Nel corso delle ultime settimane abbiamo avuto modo di vederla giocare nella final four della coppa di Grecia e nel campionato di quel paese;proprio nel corso di questi incontri ci siamo innamorati del suo modo efficace di attaccare.
Interpellata qualche tempo fa dalla nostra redazione,oggi Milica ci ha cortesemente rilasciato delle dichiarazioni.
Buona lettura!!!!!!!
"Ciao!!!!
Mi presento a voi,io sono Milica Radovic e sono nata a Sokolac in Bosnia Erzegovina nel 1992.
Tutto è cominciato proprio nel mio paese natale dove 10 anni fa ho iniziato a giocare a pallavolo nel club locale.
Qui mi sono fermata per 3 anni,quelli dei miei esordi......"
"Quando avevo 14 anni ho lasciato la Bosnia per trasferirmi in totale solitudine a Belgrado dove sono entrata a far parte del Radnicki,team nel quale sono rimasta per ben 5 anni.
Per inseguire il mio sogno ho lasciato la mia famiglia ma devo dire che in questo club ho trascorso i migliori anni della mia vita sportiva,sebbene agli inizi ho avuto qualche difficoltà,al Radnicki mi hanno accettata come se fossi una loro figlia e mi hanno aiutata molto.
Con loro ho sentito tutto quello che una donna di sport può provare,emozioni che vanno dalla tristezza per una sconfitta alla gioia di un trionfo.
La nostra squadra juniores era davvero forte,infatti abbiamo vinto un sacco di medaglie nelle varie competizioni di Serbia."
"Dopo questo periodo ho fatto anche l'esordio nella squadra maggiore e ho giocato il mio primo campionato di Super League,al termine del quale il Radnicki è purtroppo sceso di categoria.
Ma solamente un anno dopo siamo ritornate a giocare nella massima serie della Serbia e con una squadra molto molto giovane siamo arrivate al quarto posto e siamo giunte sino alla semifinale nella coppa nazionale.
Questo per me era quasi più di un sogno,ma nella realtà è stato solo l'inizio di tante belle soddisfazioni."
"Sono però arrivata alla fine della mia esperienza al Radnicki,dove nel frattempo ero diventata la capitana;conservo ancora gelosamente un orologio che mi è stato donato quando dopo 5 stagioni ho lasciato questo team,è un ricordo preziosissimo per me!!!!!
Tornando al volley,la mia prossima destinazione è il Jedinstvo di Uzice dove grazie ad un ottimo allenatore miglioro notevolmente la mia tecnica.
Nella prima stagione finiamo settime,mentre nella seconda riusciamo ad ottenere un più che positivo quarto posto."




"Prima dell'inizio della terza stagione in Uzice una delle mie compagne di squadra mi consiglia a Zoran Kovacic e lui mi ha chiamata per raggiungerlo in Grecia,la nazione in cui attualmente allena.
Ci sono state un pò di difficoltà all'inizio,era la mia prima volta che andavo a giocare fuori dalla Serbia,ma con l'aiuto di questo coach(ha allenato la nazionale juniores)devo dire che la stagione si è conclusa in modo molto positivo per me:siamo arrivate al quinto posto in campionato,ma abbiamo preso la medaglia d'argento in coppa di Grecia perdendo solamente in finale contro il fortissimo Olympiacos."
Ed è proprio nel corso di queste partite che chi scrive ha notato Milica!!!!
Sempre precisa nelle sue azioni di gioco,a tratti esuberante nel gioco e con colpi da fare invidia alle top player!!!!
Credeteci!!!!!!Radovic è un'ottima atleta,destinata a grandi e prestigiose platee.
"Fino a qui la mia carriera ad oggi,ora vi parlo un pò di me...di come sono quando non gioco.
Sono una persona molto positiva,tutti mi dicono che ho sempre il sorriso sul mio volto e che trasmetto allegria.
Mi piace stare con la gente!
Non ho molto tempo libero,ma mi piace leggere un buon libro,guardare qualche bel film e conoscere e impararare ad amare altre culture.
Un mio desiderio è quello di imparare a suonare la chitarra......."
"Sono studentessa di legge al secondo anno,come dicevo prima non ho molto tempo a disposizione tra lezioni e sport,ma non mi lamento.
Certo,mi manca molto la mia famiglia,loro sono il mio sostegno più grande...mia mamma,mia sorella,i miei zii e i loro figli!!!!!!(Ho perso mio padre 14 anni fa,ero bambina e ho solo piccoli ricordi di lui).
Quando riesco cerco di stare più che posso con queste persone,loro mi danno tanta forza!
Voglio anche dire che essere un'atleta non è facile,solo noi sappiamo quanto sia difficile dovere fare delle rinunce per ottenere sempre il massimo nello sport!!!!
Però sapete tutto questo mi piace eh.....e un giorno quando smetterò di giocare vorrei poter insegnare la mia esperienza allenando."
"Amo la moda,mi piace avere uno stile personale nel vestirmi....mi piacciono molto le scarpe,rimanendo in ambito sportivo ho un sacco di Converse......
Voglio avere una bella famiglia e anche 2 figli,ma per ora nel mio futuro ho pochi sogni e tanta realtà:continuare a giocare migliorandomi di anno in anno e ottenere ogni stagione risultati maggiori di quella precedente!!!!!Questo è tutto quello che intendo realizzare!"
Milica Radovic in parole e immagini!!!!!!!
Splendide immagini!!!!!!!!
Info Web Raccontiamo Talenti vuole ringraziare questa bellissima ragazza e meravigliosa atleta per tutto il tempo che ci ha dedicato!!!!!
Tempo e attenzione,non da tutti!!!!!!
Un'altra delle sue innumerevoli doti è l'umiltà,siamo sicuri che scriveremo molto di lei nei prossimi mesi,nel mentre speriamo di avervi fatto cosa gradita nel presentarla a voi oggi.






Nessun commento: