lunedì 14 luglio 2014

Tara Soskic

Tara Soskic
(Belgrado,26 Agosto 1998)
Non so da dove iniziare:è talmente piena di vita questa giovanissima ragazza che davvero,mi riesce difficile trovare l'argomento con cui cominciare.
Facciamo che vi dico subito che ho conosciuto ieri Tara,che negli ultimi giorni l'ho vista giocare a softball giudicandola la mia preferita tra decine e decine di atlete.
Ecco,ve la presento così...
 Ammirata dal pubblico saronnese nella 4 giorni del Torneo Internazionale"Giancarlo Bianchi",questa timidissima ragazza ha risposto in maniera entusiasta alla nostra proposta raccontandosi a noi.
Lasciamo quindi a lei la parola,buona lettura.
"Inizio a raccontarvi la mia storia partendo dalla mia famiglia,dalla quale ho sempre avuto tanto amore,gioia e comprensione.
Anche e soprattutto quando da piccina ho vissuto un periodo poco fortunato nel quale sono stata ammalata,un qualcosa che mi ha molto indebolita."
"E' stata Katarina Mancic,mia compagna di classe ad invitarmi a reagire provando il softball.
Nonostante i miei iniziali rifiuti lei ha insistito tanto,fino a quando io convinta ho partecipato al mio primo corso.
Naturalmente i primi tempi sono stati difficili,ero molto lenta e giocavo male,ma poi col passare del tempo ho iniziato a capire che tutto ciò mi stava piacendo."
"Specialmente dopo il primo torneo che ho giocato,a Praga tra l'altro,dove  ho visto tanto tifo per la mia squadra durante le partite e  anche dopo aver osservato  quanto si deve fare per vincere quanto impegno ci vuole, ho capito che il softball mi piaceva molto."
"Dopo qualche tempo però,è successo qualcosa che non mi andava bene:avevo una ragazza nella squadra che mi trattava male,mi torturava e io non riuscivo a sopportarla.
Così mi sono allontanata dal softball.
Sei mesi più tardi però Katarina mi informa che il team si era diviso in 2 squadre,le Arena e le WildCats,che il mio problema era sparito,e che le WildCats avevano bisogno di un'atleta per un torneo.
Doveva essere una cosa temporanea,e invece sono ancora qua a emozionarmi e a fare vedere che so fare anche io qualcosa di buono."
Qualcosa di buono?
Tara è modesta,nei giorni scorsi l'ho vista fare cose notevoli e molto belle!!!
Difficili!
Credetemi,questa ragazzina ha i colpi per diventare una grande giocatrice.
"I miei hobby:credo di averne molti,mi piace cantare e suonare la chitarra ad esempio,mi piace cucinare e creare cose artigianali....ma........."
".....la mia passione principale è disegnare!!!!
Ho imparato a conoscere anime/manga da mio fratello quando ancora ero piccina piccina e sin da subito ho provato amore per questo.
Devo dire se mi piacciono di più i manga o il softball???"
Haha no dai,la tua voglia di sport l'abbiamo vista e apprezzata nel tuo soggiorno saronnese.
"Comunque da allora cerco ogni giorno di migliorarmi concentrandomi il più possibile sul disegno."
Con meravigliosi risultati!
Ho guardato i tuoi capolavori sul tuo profilo facebook,sei un grande talento e ho pensato di mostrarne qualcuno ai nostri lettori!!!!
"Un'ultima cosa che voglio aggiungere è che sono molto timida e che in realtà non parlo molto,dipende anche dalle circostanze però."
Ma sei di una dolcezza infinita!!!!!!!!!
Io lo considero un altro tuo grande pregio!!!!!
https://www.facebook.com/pages/ToRa-Artworks/257338417785442?fref=ts
cliccando questo link entrerete nel mondo di questa splendida ragazza:da pochi giorni Tara ha aperto una sua pagina su Facebook dove ci tiene aggiornati con i suoi capolavori!
Passate a trovarla!!!!!!!
Con questo meraviglioso disegno salutiamo la nostra giovanissima amica!!!!
A lei va un abbraccio sperando di rivederla in Italia l'anno prossimo!!!!!!
Alla sua famiglia un saluto e un ringraziamento per averci autorizzato a scrivere di Tara aiutandoci nella scelta delle immagini.












Nessun commento: