domenica 16 novembre 2014

Britt Herbots

Britt Herbots
(Sint-Truiden,24 Settembre 1999)
Giovanissimo talento belga ma già seguita da mezza Europa,la splendida Britt si vuole presentare a tutti gli appassionati di pallavolo attraverso il nostro sito.
Le abbiamo quindi fatto qualche domanda,qui di seguito potete trovare le sue parole ed entrare direttamente nella vita di questa ragazzina.
Buona lettura!!!

L'esordio di Britt:
"Avevo 7 anni quando per la prima volta ho iniziato a giocare a pallavolo,entrambi i miei genitori sono stati atleti in questo sport e attualmente mio padre è allenatore,mentre mia madre qualche tempo fa aveva raggiunto i più alti livelli del volley in Belgio.
I miei primi 2 anni li ho passati a Landen in una squadra locale,poi mi sono trasferita nel Datovoc Tongeren,uno dei team più importanti del Belgio.
Qui ho giocato con il settore giovanile ma dopo qualche tempo ho avuto la possibilità di allenarmi una volta alla settimana con la prima squadra.
E' stata per me una grande esperienza potermi confrontare con queste ragazze più grandi di me."

"Dopo 3 anni mi è stato chiesto di entrare a far parte di una scuola di pallavolo e con questa formazione ho disputato il campionato di seconda divisione.
In questo momento sono ancora con la topsportschool e sto giocando la Liga B del mio paese."
Volley in Belgio:
"Il livello del gioco in Belgio è buono,abbiamo alcuni grandi club e un campionato abbastanza competitivo.
Anche se credo che se si vuole diventare un giocatore completo e rendere la pallavolo un lavoro a tempo pieno sia conveniente cercare un team internazionale."
Benissimo,grazie per le tue prime risposte Britt!!!!!
Sei una schiacciatrice/ricevitrice poco più che bambina,ma sin da ora ci sentiamo di scrivere che farai molta strada nella pallavolo mondiale.
Noi ci ricordiamo di te nei campionati europei under 19 della scorsa estate dove hai ben figurato con la maglia della nazionale.
Oltre allo sport cosa fai nella vita,sei una studentessa??
"Ho 15 anni,e sto frequentando in questo periodo il mio quarto anno di scuola secondaria.
Dopo questo mi mancheranno ancora un paio di anni prima di poter andare al college.
Ma è bello che io sia in una scuola di sport dove mezza giornata mi impegno con lo studio e nell'altra mezza mi alleno."
Molto difficile per una ragazza della tua età,ma crediamo sia anche incredibilmente bello mettersi alla prova così!
Immaginiamo quindi che tu abbia poco tempo libero a disposizione...
"Esatto!
Dopo la scuola mi alleno per molte ore al pomeriggio e facendo questo non mi rimane spazio per altre cose.
Ma tutto questo va bene per me perche io amo tantissimo il mio sport!"
Convinta e determinata la nostra amica Britt!!!!
Chiediamole ora come immagina la sua vita tra qualche tempo....
"Non so cosa porterà il futuro,perchè potrebbero accadermi ancora tante cose.
Il mio più grande sogno è naturalmente essere una vera Yellow Tiger(le ragazze della nazionale del Belgio vengono chiamate così),e magari andare a giocare in un club all'estero.
Per poter realizzare questi sogni mi impegno al massimo ogni giorno in modo da poterli fare diventare realtà."
"Ho già avuto la possibilità di giocare con le Yellow Tigers juniores,le ragazze del 96/97...con loro,io che sono del 99 ho disputato i campionati europei e sono anche riuscita a ritagliarmi uno spazio importante in campo.
Con la selezione della mia età(98/99)ho partecipato al Torneo delle 8 nazioni vincendo la medaglia di bronzo e il premio individuale di miglior giocatrice.
Nonostante questo io continuo a pensare che devo mantenere i piedini a terra e lavorare sodo per dimostrare sempre e a tutti il mio valore.
Nel mio imminente futuro,a partire da Gennaio 2015 ho le qualificazioni ai prossimi europei da centrare con le ragazze della juniores."
Info Web-Raccontiamo Talenti
ha avuto il piacere e l'onore di ospitare
Britt Herbots!!!!
A questa giovanissima amica e alla sua famiglia va un saluto e un ringraziamento per la bella intervista e per la cortese concessione delle immagini.
(Tra le altre cose sei una ragazza davvero molto bella!)
Sentiremo parlare a lungo nel corso degli anni di Britt,questo per lei è un augurio ma anche una certezza.









Nessun commento: