venerdì 27 marzo 2015

Evelyn Insam

Evelyn Insam
Abbiamo scritto per la prima volta di questa atleta nel mese di Dicembre 2012,il tempo vola e di strada in ambito sportivo la nostra amica ne ha fatta molta.
Sempre gentile,simpatica e disponibile,la brava e bella Evelyn si è resa disponibile per una nuova intervista.
Ve la proponiamo certi e sicuri di cogliere il vostro interesse.

Ciao Evelyn,gli anni passano....in questo caso sono 2 e qualche mese,cosa è successo nella tua carriera dal 2012 ad oggi???
"Ho partecipato a tante gare negli ultimi tre anni e ho vissuto dei momenti bellissimi, fatto tante nuove esperienze e imparato cose che mi serviranno per il futuro.
Penso che sono cresciuta tanto in questi anni, ma so che devo continuare il lavoro perché ho ancora tante cose da apprendere."

So che sei diventata competitiva(molto),appena qualche giorno dopo la nostra prima intervista hai ottenuto in quel di Schonach in Germania un risultato storico per tutta l'Italia degli sports invernali,un pazzesco e meritatissimo secondo posto!!!!!
Era il 5 Gennaio del 2013.
Da allora in poi sei diventata la punta di diamante della nostra Nazionale femminile di ski jumping e sei arrivata a Sochi......
"È stato davvero bello potere partecipare alle Olimpiadi, mi sono divertita tantissimo, ed è stata una bella esperienza.
Il pensiero di essere stata lì così vicina al podio mi ha dato tanta motivazione e spero di riuscire a mettermi alla prova anche in futuro e di potere partecipare anche alle prossime Olimpiadi."
Sei ancora giovane,non temere che per te sicuramente ci sarà una seconda emozionante possibilità! 
Doveroso domandartelo,l'ulitma stagione non è stata esattamente tra le più positive,hai voglia di spiegarci il perchè??
"Si questa stagione è stata difficile, ho fatto io degli errori, ma ho anche avuto una situazione e delle pressioni grandi che non sono riuscita a gestire.
Sono convinta che in una stagione difficile si impara ancora di più e terrò queste cose per il futuro. Lavorerò ancora più duro sicura che i risultati arriveranno."
Ok!!!!
Ora sei in vacanza,cosa farai nei mesi che verranno?
" Adesso ho un po di tempo per me, per sciare e stare con le mie amiche.
 Poi  a inizio maggio inizierò di nuovo ad allenarmi e spero di potere partecipare ai Grand Prix ad agosto e settembre."

Ci piacerebbe conoscere qualcosa di più della tua vita privata,ad esempio:sei fidanzata??
(Domanda del cavolo,vista la bellezza di Evelyn e il suo splendido sorriso lo sarà sicuramente....
Comunque sia non ci ha risposto........)
Oppure hai hobbies,come passi le tue giornate libere da impegni?
"Nel tempo che ho a disposizione mi piace molto stare con le mie amiche con le quali mi diverto molto.
Sono una persona solare e mi piace tanto ridere e scherzare."
Molto semplice,ci piaci!!!!!!!

Ragazza meravigliosa,splendida atleta di uno sport che però ha poco spazio sui media,come si potrebbe secondo te ottenere maggiore visibilità?
"La nostra disciplina è ancora in crescita,per farci notare dobbiamo sicuramente cercare di ottenere dei bei risultati in modo di far parlare e scrivere di noi.
Mi impegnerò in futuro per fare si che questo accada."
Ultima domanda:come vedi il tuo futuro??
"Intanto io adesso voglio continuare a saltare,lo voglio fare fino a quando ancora mi diverto e fino a che sarò in buona salute.
Dopo si vedrà.....
Penserò più avanti al futuro lontano,per ora voglio godermi ogni momento della vita di oggi."
Carissimi amici,lettori di ogni parte del mondo...
Vi abbiamo presentato Evelyb Insam!!!!!
Stupenda in ogni cosa che fa,va ringraziata davvero con il cuore!!!!
A lei va anche un grande grande amichevole abbraccio!!!!
Sei una NUMERO 1,una vincente....e noi siamo sempre felici di poter raccontare di te!!!







6 commenti:

Anonimo ha detto...

"ho anche avuto una situazione e delle pressioni grandi che non sono riuscita a gestire." - spezzo una lancia a favore di Evelyn: per quanto mi riguarda tante responsabilità di questa stagione fallimentare siano da imputare allo staff tecnico, che da 4 anni a questa parte ha ridotto in macerie la nazionale di salto femminile. Evelyn ha tanta classe, ma occorre che alle sue spalle vi sia un allenatore all'altezza

Luca Cabrini ha detto...

Senza voler polemizzare troppo,sono d'accordo con te Anonimo...... già abbiamo perso un talento come Demetz(e non entro nel merito della vicenda),ora si è anche assistito a un'involuzione generale delle nostre ragazze........eppure mi sembra che in passato abbiano saputo competere ai livelli delle migliori.......

Anonimo ha detto...

esatto, e possono ancora farlo. Quest'anno abbiamo visto tornare ad alti livelli Juliane Seyfarth (una delle "pioniere" del salto femminile, che 6/7 anni fa andava fortissima, poi si è eclissata e ora è riapparsa) e poi c'è Eva Pinkelnig, che ha iniziato a saltare 2 anni fa e ora occupa le prime posizioni. Evelyn è ancora molto giovane, ha sfiorato vittorie in Coppa e un podio olimpico: con la dovuta attenzione, avrà tanto margine per togliersi grandi soddisfazioni :-) e glielo auguro di cuore

Anonimo ha detto...

Ho purtroppo letto che quest'anno la FISI ha deciso di usare la mano pesante ed azzerare la squadra di salto femminile. Auguro di cuore ad Evelyn che questa decisione non abbia conseguenze negative sulla preparazione della prossima stagione

Luca Cabrini ha detto...

Ora chiedo a Evelyn

Luca Cabrini ha detto...

Ho chiesto a Evelyn,purtroppo mi ha confermato che la Federazione ha tagliato il salto con gli sci.
Lei mi dice che si allenerà per tutta l'estate per poi eventualmente gareggiare "in privato". Comunque tu scrivimi qui: cabriniluca@live.it che un'ideuzza ce l'ho.