mercoledì 27 luglio 2016

Majka Turcikovà

Majka Turcikovà
(Humennè,10 Ottobre 1995)
Girovogando per il web e seguendo da vicino il mondo della pallavolo nei paesi dell'Europa centrale(luoghi dove il movimento è in forte crescita)ho scoperto le doti atletiche ed umane dell'ospite di oggi.
Intervistandola mi sono reso conto che Majka oltre ad essere molto bella è anche di una simpatia travolgente.
So anche che ha moltissimi fans...
Da oggi ancora di più.

Mentre voi vi perdete nei suoi occhi io le faccio la prima domanda inerente ai suoi esordi nel mondo della pallavolo.
Com'è che ti è venuta voglia di intraprendere questo sport?
"Sai,io ho iniziato a giocare quando avevo 14 anni.
Arrivo da una cittadina piccola dove il volley è molto popolare e avevo tanti miei amici che già ci giocavano.
Così ho deciso di mettermi alla prova.
Crescendo e allenamento dopo allenamento sono molto migliorata e gradualmente sono cominciate ad arrivare le prime offerte da squadre intenzionate ad avvalersi della mia tecnica.
Qui ho capito che giocare a pallavolo era la cosa che più io desidero fare nella vita."
Quali sono stati i clubs in cui sei stata sinora?
"In ordine ho giocato per la squadra della mia città:VK Chemes Humenne nella categoria juniores dal 2010 al 2012.
Successivamente sono stata nel VK Snina per una sola stagione prima di passare sempre nelle juniores allo Slavia Bratislava.
Da qui in poi ho giocato un'altra stagione importante per me nel MSK Oktan Kezmarok prima di trasferirmi nel VTC Pezinok squadra con la quale ho preso parte all'Extraliga,il principale campionato della Slovacchia."
"Questo sport è per me una grandissima passione anche se devo dire che per portarlo avanti seriamente bisogna impegnarsi molto e faticare.
Per questo voglio ringraziare la mia famiglia che mi sostiene e che mi dà tanta forza."
Come sai ho intervistato molte ragazze provenienti dalla Slovacchia,colgo l'occasione per chiedere anche a te com'è la situazione della pallavolo nel tuo paese.
"In confronto ad altri paesi europei non siamo ancora ad un ottimo livello,però ogni cosa sta migliorando di anno in anno.
Ci sono molte giocatrici di valore da noi che sicuramente potranno fare bene all'estero per cui sarebbe un vero peccato non dare loro il sostegno che si meritano."
In questo sito,tra le nostre pagine potete trovare qualcuna tra le migliori giocatrici della Slovacchia tra cui anche Lucia Miksikovà qui presente in questa foto e alla quale invio un grande saluto.


Majka,osservando i tuoi profili Facebook e Instagram ho visto che sei molto bella e che con il tuo splendido viso ed il tuo corpo perfetto potresti ambire ad un posto come modella.
Ti sei mai interessata a questo?
"C'è stato un tempo in cui sono venuta in contatto con il mondo della moda ma mi sono resa conto presto che non faceva per me e che voglio dedicare la mia vita allo sport e alla pallavolo."
Cosa fai nella vita oltre ad essere un'apprezzata atleta?




"Sono studentessa alla Facoltà di Educazione Fisica e Sport e ho finito il mio primo anno.
Non ho molto tempo libero ma quando riesco a ritagliarmi un pò di spazio amo rilassarmi assieme alla mia famiglia e ai miei amici.
Mi piace molto cucinare e sono anche brava,però in verità preferisco mangiare,soprattutto cibi italiani.
Amo la danza e prima di iniziare a giocare a pallavolo ero un'eccellente ballerina di latino americano.
In pratica mi piace tutto ciò che è movimento."
Progetti per il futuro?
"Intanto spero di continuare nel mondo del volley a lungo fino a quando il mio corpo riuscirà giocare sarà la mia priorità.
Ho anche un sogno:vorrei un giorno poter disputare una competizione importante come magari i Campionati Europei.
Ma per fare questo ho ancora tanta strada da fare."
Brava,bella,semplice e modesta!!!!
E' stato un onore e un piacere averti come ospite!
Ti ringrazio davvero tanto per la simpatia e per l'entusiasmo con il quale mi hai risposto.
Sei stata davvero super!
Info Web Raccontiamo Talenti
vi ha presentato
Majka Turcikovà!
Atleta della quale tanti sono innamorati e altrettanti inizieranno a volerle bene da ora.
Fatele sentire sempre il vostro calore.
Lo merita!


lunedì 25 luglio 2016

Mina Tomic

Mina Tomic
(Novi Beograd,13 Maggio 1994)
Come ogni anno anche questa volta la meravigliosa Mina è passata da me per rispondere alle mie curiosità e raccontarmi e raccontarvi come è stata la sua ultima stagione sportiva(ma non solo)e per informarci su quali saranno i suoi progetti per i prossimi mesi.
E' un grande onore per me ospitare periodicamente parole e immagini di questa richiestissima ragazza!

22 anni e 188 cm di pura potenza,Mina gioca nel ruolo di opposto
nel Khimik Yuzhny squadra ucraina che disputerà la Champions League 2016/2017 affrontando nel primo turno le russe della Dinamo Krasnodar.
Ma faccio insieme a Mina un passo indietro e le chiedo come è andata la scorsa stagione.
"Ciao Luca,ciao a tutti!
Devo dirti che tutto è stato molto buono in termini di risultati.
Siamo state ancora una volta campionesse di Ucraina e abbiamo vinto anche la coppa nazionale.
Abbiamo anche preso parte alla Cev Cup,comportandoci bene anche in questa competizione dove siamo arrivate fino ai quarti."
In effetti è vero quello che dice Mina e mi ricordo di averla seguita spesso online nelle partite trasmesse da LaOla,a questo proposito ti chiedo di raccontarmi qualcosa della tua oramai lunga esperienza in Ucraina.
"Ho già giocato 3 anni qui,ogni volta si fanno le coppe europee.
La squadra è sempre competitiva e questo si traduce in una buona esperienza per me,per crescere!"
So che anche per la stagione che verrà rimarrai a Yuzhny,sei felice di questo?
"Esatto,questo che verrà sarà il mio ultimo anno qui,il quarto.
Sono felice ma al tempo stesso un pò triste.
Dopo tutto questo tempo oramai mi sento come se fossi a casa,ho anche tanti dei miei amici più cari in questa città.
A proposito di questo,è un luogo molto piccolo ed è adatto a giovani famiglie con bambini.
Abbiamo il mare e adesso in questo periodo dell'anno siamo pieni di visitatori."
"Dal punto di vista della preparazione devo dire che il club fa di tutto per fare stare bene noi atlete.
Abbiamo un bellissimo palazzetto,il nostro piccolo ospedale per fare le terapie quando c'è qualche problema e una palestra a nostra disposizione per ogni volta che vogliamo fare sport."
Devo dirti che tu sei tra le mie più grandi amiche nel mondo del volley,ti ammiro molto come persona oltre che come atleta.
Ogni giorno vedo tue immagini nuove pubblicate sui social e penso tu abbia moltissimi fans...
"Io non lo posso dire questo,credo siano persone le quali magari amano le mie foto ma davvero non credo siano miei tifosi."
Mina è anche modesta!
Aggiungo che a me piace molto caratterialmente,nonostante sia cliccatissima sul web riesce a mantenersi semplice e con i piedi ben saldi a terra.
Mi hai detto un pò di cose del tuo ultimo anno dal punto di vista sportivo,ora ti chiedo se è cambiato qualcosa nella tua vita di ogni giorno.
"Non è stato un bel periodo.
Nel mese di Maggio scorso ho perso mia nonna.
L'ho amata e la amo così tanto...
Non riesco a perdonarmi il fatto che non ho avuto la possibilità di salutarla e di baciarla,è morta il giorno della mia partenza dall'Ucraina verso la Serbia e non ho potuto vedere lei in tempo."
Sei dolce dolce Mina!
"Per quanto riguarda tutto il resto la mia vita non è cambiata molto anzi direi che non è cambiata per niente."
Vedo sempre tantissime tue foto con il tuo fidanzato,come immagini la tua vita con questo fortunatissimo ragazzo?
"Sai che lui è un giocatore di basket vero?
La prossima stagione andrà a giocare in Spagna e di conseguenza ora è un pò difficile pianificare il nostro futuro assieme."
Siete bellissimi insieme!!!
Una coppia di veri amanti dello sport,complimenti!
Prima di salutarti ti chiedo un saluto per tutti i tuoi fans.
"Grazie alle persone di ogni parte del mondo che seguono me e le mie partite sostenendomi.
Sappiate che tutto questo è molto importante per me!"
Anche io sono tuo tifoso eh!!!!
Chissà magari un giorno ti vedremo giocare nel campionato italiano,io lo spero tanto amica mia.
E' stata ospite di Info Web-Raccontiamo Talenti la splendida,unica,dolcissima fortissima atleta serba Mina Tomic.
A Mina va un gigantesco abbraccio e un caro saluto.
Va che ti aspetto qui ancora tra qualche mese,oramai è tradizione!
Nel frattempo tu continua a vincere e soprattutto ad incantare il tuo pubblico.











Elena Yakovishina

Elena Yakovishina
(Petropavlovsk-Kamchatsky,17 Settembre 1992).
3 anni dopo la prima intervista dedicata a questa splendida ragazza torniamo a scrivere di Elena.Sicuramente singolare presentare una sciatrice nel mese di Luglio,però questo accade perchè la nostra amica ha bisogno di noi.
Seguiteci e scoprirete il perchè.
Ciao Elena,bentornata e grazie sin da ora per passare sempre a trovarci!
Come prima cosa linkiamo ai tuoi numerosissimi fans la tua precedente pagina qui da noi(clicca qui)e ora procediamo ad aggiornare i tuoi tifosi.
Come hai passato gli ultimi anni?
"E' stato un periodo difficile in quanto nel 2014 ho subito un gravissimo infortunio con la rottura del legamento crociato e del menisco laterale.
Sono stata ferma per molto tempo e ho fatto anche 6 mesi di riabilitazione prima di poter rientrare in squadra.
A causa di questo incidente ho perso i Campionati del Mondo."
In precedenza però hai preso parte ai Giochi Olimpici di Sochi...
"Si!
Ed è stata un'esperienza memorabile!
Mi sono comportata bene riuscendo a rimanere concentrata nonostante si sentiva molto la tensione di quel momento storico.
Il supporto del popolo russo mi ha aiutata molto."
Velocista di assoluto valore e da rispettare sempre Elena saprà riprendersi da questa sfortuna.
La vedremo sicuramente nei prossimi anni nelle competizioni che contano!


Seguendoti ogni giorno e scrivendoti spesso siamo al corrente anche del tuo percorso di studi culminato con la laurea di qualche settimana fa,complimenti!
Allenamenti,spostamenti e trasferte,gare...Come sei riuscita a far conciliare tutto questo con lo studio?
"E' stato difficile,molto impegnativo.
In realtà devo dirvi che mi sono concentrata sull'università solo negli ultimi mesi.
Prima ero più indirizzata verso lo sci,e così sarà anche prossimamente.
Devo studiare ancora 2 anni per diventare magistrato ma per ora ho interrotto per dare tutta me stessa allo sport che pratico e per cercare di migliorare i miei risultati e la mia carriera."

La nostra Elena arriva dalla Kamchatka,penisola nell'estremo oriente russo ma crediamo che ora lei abbia deciso di vivere altrove.
"Si esatto!
Adesso abito a Mosca assieme al mio fidanzato.
Sono qui perchè c'è tutto per lo sport,per gli allenamenti e la preparazione e inoltre qui siamo al centro di tutto per quanto riguarda la Russia,sports affari e quant'altro."
Cosa stai facendo questa estate?
"Dopo avere finito l'università ho iniziato subito ad allenarmi e a prepararmi bene fisicamente.
Sono alla ricerca di sponsor e investitori che possano aiutarmi in questo!"
A questo proposito vi linkiamo il link al Makeachamp di Elena dove con un piccolissimo contributo ognuno di voi può aiutare la nostra amica a continuare a credere nel suo sogno.
Per accedere a tutto questo clicca qui e fate anche voi la vostra parte!
Ho visto dai tuoi profili sui social media che hai tantissimi nuovi fans,siamo certi che sapranno come aiutarti.
Come vedi il tuo futuro nello sport e nella tua vita privata?
Noi che ti conosciamo bene sappiamo che sei una ragazza molto molto dolce.
"Continuerò sicuramente con lo sci e con la Coppa del Mondo.
Penso che in discesa posso puntare ad entrare nelle prime 30,questo come primo passo per poi migliorarmi ulteriormente.
Il mio sogno è salire sul podio!
Ma per fare questo ho bisogno ora di trovare fondi e sponsor altrimenti continuerò con le gare ma limitando le mie trasferte."
Cara amica vedrai che le tue parole verranno ascoltate e recepite!
Con questa immagine assieme al fortunato fidanzato ci congediamo dalla nostra ospite.
Info Web-Raccontiamo Talenti
ringrazia Elena Yakovishina per la gentile concessione delle immagini e per la simpatica chiacchierata.
A lei,al suo ragazzo e a sua madre con la quale siamo da tempo in contatto attraverso Vk vanno i nostri saluti più cari!
Tenete sotto controllo questa ragazza e se potete aiutatela,magari un domani potrete dire di aver contribuito alla nascita di una nuova campionessa.




mercoledì 20 luglio 2016

Chiara Bulzoni

Chiara Bulzoni
(Saronno,12 Gennaio 2000)
Chiara orgoglio saronnese!!!
Con immenso piacere ho ospite oggi del mio blog una meravigliosissima e stradolce ragazza che in queste ore sta partecipando alle finali nazionali del concorso Elite Look Model Italia.
Davanti a sè Chiara ha l'opportunità di entrare a far parte dell'agenzia di moda,con ogni probabilità,tra le più importanti al mondo e di costruire la sua carriera di successo sulle passerelle di tutto il pianeta.
Non ho resistito e qualche ora fa le ho posto qualche domanda,Chiara ha risposto divertita e con tanto entusiasmo alle mie curiosità.
Ecco a voi il resoconto della nostra chiacchierata,buona lettura.
Come è nata l'idea di partecipare al concorso-selezione per Elite Look Model??
"Ho scoperto di questi casting tramite la mamma della mia migliore amica che ha letto una notizia su un giornale, e già dal giorno dopo ho preso la decisione di parteciparvi."
Come ti sei trovata durante le varie fasi?
Come ho scritto prima so che Elite Look Model è un'agenzia serissima oltre che tra le più importanti a livello internazionale.
"Sì,confermo!
 E' una delle agenzie più famose nel mondo e mi sono trovata davvero benissimo in tutte le fasi e soprattutto in questi tre giorni che sto passando qua a Milano"
I 3 giorni precedenti la finalissima che è in programma per il 20 Luglio e che vede come partecipanti 10 modelli e 10 modelle.
Vi ricordo che Chiara ha superato nelle selezioni oltre 1500 ragazze.

Da appena arrivata(sei praticamente all'esordio) cosa pensi del mondo della moda??
"Penso sia un mondo davvero interessante, affascinante ed altrettanto impegnativo"
Sei assolutissimamente splendida ma anche molto molto naturale,qual è il complimento più bello che ricevi?
"Grazie mille.
Oggi mi hanno detto 'sei talmente bella che sembri uscita da un quadro' e credo sia stato uno dei migliori complimenti ricevuti sinora."
Ti si legge negli occhi che sei una ragazza intelligente e coi piedi ben saldi a terra e hai solo 16 anni,come immagini possa essere il tuo futuro?
"Questo mondo per ora mi piace molto e lo trovo davvero interessante, mi è sempre piaciuto sin da quando ero piccola, adoro vestirmi bene.
Nonostante sia tutto molto affascinante, è altrettanto impegnativo.
È un'esperienza fantastica ma non mi monto affatto la testa. 
 Ho 16 anni e pensa che fino a domenica non avevo considerato assolutamente tutto questo,ed il mio sogno rimane comunque studiare psicologia o psichiatria.
Magari diventerò una modella psichiatra."
 
Sei di una dolcezza infinita,ti va di presentarti ai tuoi nuovi numerosissimi fans?
"Mi chiamo Chiara,ho sedici anni,sono nata e vivo a Saronno.  
Frequento il liceo economico sociale al Liceo S.M Legnani nella mia città e a settembre inizierò la quarta. 
Questa scuola mi piace molto e affronto lo studio con moltissimo impegno,per questo motivo sono praticamente sempre chiusa in casa a studiare.
Sono altruista e credo sia uno dei miei pochi pregi.
Sin da piccola appena vedo una persona con un minimo di difficoltà cerco di aiutarla,infatti per questo motivo spesso le persone mi cercano anche solo per sfogarsi e adoro fare questa cosa."
Hai anche questa splendida dote del saper ascoltare,complimenti!
"Sono molto timida e gelosa (del mio ragazzo soprattutto),adoro fare shopping,mi piace passare il tempo libero con le mie amiche.
Amo molto fare sport, nonostante abbia smesso quest'anno a causa della scuola, ma a settembre credo proprio che ricomincerò."
Hai qualche sogno da voler vedere realizzato?
"Diciamo che diventare una modella mi renderebbe particolarmente felice e sarebbe davvero qualcosa di importante per me che sono sempre pessimista e che mi trovo sempre un milione di difetti.
Come ho già detto prima però,non sono una ragazza che si monta la testa,tengo sempre i piedi per terra.
Quindi vedrò come andranno le cose in questi mesi e più avanti sarò sicuramente più consapevole sul da farsi."
Direi che una tappa fondamentale(anche se non decisiva)è quella di stasera.
Io farò il tifo per te e credo che lo faranno tutti i lettori di questa bella pagina.
Info Web
Raccontiamo Talenti
vi ha presentato
Chiara Bulzoni.
A Chiara va un grande grande ringraziamento per la disponibilità e anche tanti complimenti per l'infinita umanità e simpatia!
Da web influencer con all'attivo più di 250 interviste posso tranquillamente affermare che questa ragazza colpisce per semplicità e naturalezza nel modo di porsi.
E' una numero 1 ed è un onore averla avuta ospite,ne sentiremo parlare molto in futuro.
E' una certezza!!!!
E se Chiara vorrà sarà sempre un piacere raccontarvi tutte le novità che la riguarderanno.




martedì 12 luglio 2016

Amanda Gasi

Amanda Gasi
(Zagabria,13 Maggio 1998)
Domenica scorsa 10 Luglio 2016 in mattinata stavo chiacchierando con questa simpaticissima ragazza,ovviamente l'argomento era il mondo del volley.
La nostra ospite di oggi mi stava raccontando di come fosse concentrata attorno al match del pomeriggio.
Sarebbe servito un 3-0,unico risultato utile alla Croazia per qualificarsi alla fase finale del Campionato Europeo Juniores che si disputerà in Slovacchia e Ungheria tra la fine di Agosto e la prima settimana di Settembre.
Indovinate come è andata a finire??
Esatto,3-0 e Croazia qualificata a discapito di Slovenia e Polonia!
Da qui a intervistare la splendida Amanda c'è voluto poco,molto poco...
E' bastato attendere il suo ritorno a casa dalla Lettonia avvenuto ieri.
Con la massima disponibilità e in modo travolgente la nostra amica si è raccontata a noi.
Prima di dare la parola ad Amanda vi mostriamo un'immagine relativa al trionfo di domenica scorsa.
E ora la prima domanda,siamo curiosi di sapere come ti è venuta in mente l'idea di iniziare a giocare a pallavolo.
"Ho iniziato 6 anni fa all'età di 12 ma non c'è un motivo specifico se non il fatto che tutti i miei migliori amici praticavano e praticano ancora questo sport.
E così mi sono fatta coinvolgere..."
Ti sei fatta attrarre dal mondo del volley e nonostante la tua giovanissima età hai ottenuto già ottimi risultati,brava!!!
In quale squadra giochi e qual è il tuo ruolo?
"Gioco per Hrvastski Akademski Odbojkaski Klub Mladost nel ruolo di libero."
Amanda è un'eccellente atleta nonostante non sia "altissima",nei vari siti di pallavolo(abbiamo consultato quello della Cev e quello della Fivb)si scrive che sia 157 cm,158 cm o 162 cm.
In ogni caso una pallavolista "tascabile" ma fortissima credeteci!
Detto del tuo club attuale,raccontaci ora della tua esperienza con la nazionale juniores.
"Tutto quello che posso dire è che siamo state bravissime e che mi sono trovata molto bene!
Ci siamo preparate duramente soprattutto nelle 2 settimane e mezza che hanno preceduto la nostra partenza per Riga in Lettonia dove abbiamo disputato le qualificazioni ai Campionati Europei.
Il nostro obiettivo è stato raggiunto e aggiungo anche che abbiamo giocato ad un buon livello e che siamo molto contente di esserci meritate questo bellissimo traguardo."
In effetti la qualificazione della Croazia è stata una piacevolissima sorpresa.

A questo proposito domandiamo ad Amanda com'è il livello della pallavolo nella sua nazione di provenienza.
"Il livello non è buono a causa della difficile situazione economica e finanziaria,non ci sono sponsor che investono nel nostro sport anche se devo dire che ci sono allenatori,ma non solo, che stanno facendo del loro meglio per lavorare soprattutto sui giovani talenti perchè abbiamo un sacco di giocatrici forti che potrebbero emergere e avere successo nella pallavolo.
Abbiamo la fortuna di avere tante persone veramente interessate a noi e che si adoperano per il nostro meglio"
Hai ragione!!!!
A questo proposito ricordiamo ai nostri lettori i recenti trasferimenti di Vedrana Jaksetic al Cannes e di Klara Peric al Casalmaggiore.
Esaurita la parte inerente allo sport(o forse no...)ora vi proponiamo qualche altra immagine della bella Amanda e le domanderemo di raccontarci qualcosa di lei inerente anche la sua vita di ogni giorno.
Qui si festeggiano i 18 anni,compiuti un paio di mesi fa!
Carissima amica,cosa fai nella vita oltre a giocare a pallavolo?
"Sto studiando per diventare in futuro una farmacista e in realtà non è che io abbia molti hobby.
Mi piace uscire con i miei amici,mi piace la musica."
"Ma soprattutto mi piace molto giocare a calcio e sono anche abbastanza brava."
Abbastanza brava??
Sei un fenomeno Amanda!!!
Abbiamo visto un tuo video dove palleggi in maniera fantastica,hai un tocco di pallone non da tutte e non da tutti!
Complimentissimi!
Se volete vedere Amanda cimentarsi con il calcio cliccate qui.
Siamo quasi in conclusione,come abitudine alla fine di ogni intervista chiediamo alle nostre ospiti se hanno qualche sogno da realizzare nel loro futuro.
"Non lo guardo molto il mio futuro,non si sa mai cosa potrà succedere domani.
Ma ovviamente mi piacerebbe continuare a rimanere nel mondo del volley e migliorare fino a diventare una buona giocatrice.
Non so come sarà il mio futuro ma ho le idee ben chiare."
Tu lo sei già un'ottima giocatrice dolce Amanda!


Info Web
Raccontiamo Talenti
vi ha presentato
Amanda Gasi!
A questa dolcissima splendida amica va un grande grande grazie per tutto!!!
E' davvero un piacere e un onore averti qui nel nostro sito ma è altrettanto bello discutere con te di pallavolo e vederti crescere atleticamente giorno dopo giorno.
Ti seguiremo con molto piacere ai Campionati Europei e siamo certi che farai molto molto bene.