martedì 2 agosto 2016

Kennedy Bryan

Kennedy Bryan
(Atlanta,29 Maggio 1994)
E' oggi ospite del mio sito una fortissima schiacciatrice statunitense,Kennedy il suo nome.
Nel corso degli ultimi mesi tantissime sono state le partite che l'hanno vista protaagonista in campo,ora il suo talento sta per arrivare qui da noi.
Ho contattato questa splendida atleta e subito ho intuito il suo entusiasmo e la voglia di raccontarsi.
In questa pagina Kennedy si presenta ai suoi nuovi tifosi ed ammiratori italiani.
Non vi resta che leggere...

Ecco qui un articolo di giornale recentissimo che annuncia il suo trasferimento nelle fila del Palmi,splendida realtà pallavolistica ed esempio di quanto si può ben fare anche nel nostro meridione.
Società serissima,luogo semplicemente fantastico.
Vi invito a digitare sul web il nome di questa cittadina ed immergervi almeno virtualmente nel loro splendido mare.
Omaggio doveroso e dovuto ad un posto meraviglioso,ora la parola passa direttamente a Kennedy che ci racconterà tantissimo di lei.
Quando è nata in te la voglia di cominciare a giocare a pallavolo?
"Ho iniziato quando avevo 11 anni.
Ho avuto 6 settimane di lezione per principianti assieme ad un mio amico in una palestra vicino a casa mia.
Subito mi sono innamorata di questo sport e proseguendo con gli allenamenti mi sono unita alla mia prima squadra di club."
A questo punto sorge spontanea la domanda inerente a quali squadre hanno avuto la fortuna di averti nel loro roster.
"Prima di iniziare il college ho giocato per una squadra con sede in Atlanta.
Tutto questo sin da quando avevo 12 anni e fino ai 18,ovvero quando mi sono trasferita per motivi di studio.
Ho giocato con le stesse incredibile 9 ragazze per tanto tempo e ho anche raggiunto notevoli risultati come 2 terze posizioni e un secondo posto a livello nazionale.
Al liceo ho anche giocato per il Chattahoochee prima di iniziare la mia prima stagione al Virginia Tech.
Inoltre voglio raccontarti che ho giocato per la Florida Wave nel Maggio del 2016 classificandomi al terzo posto e riuscendo ad entrare nel team delle migliori atlete di questo torneo."
Come è stata la tua esperienza universitaria?
"L'ho amata tantissimo,ho vissuto in Virginia Tech il vero senso di appartenenza e di famiglia che è il simbolo di questo luogo.
Questo stare bene ha reso la mia esperienza indimenticabile."
E ora arrivi in Italia...
"Esatto!
Sono così felice di arrivare da voi!!!
E' sempre stato un mio desiderio quello di giocare a pallavolo professionalmente ma per molto tempo ho creduto che ciò non si potesse avverare.
Poi c'è stata la mia ultima stagione al Virginia Tech dove ho disputato partite di alto livello e adesso la chiamata di Palmi che mi ha veramente colta di sorpresa.
Non vedo l'ora di iniziare la preparazione assieme ai miei nuovi allenatori e incontrare le mie compagne ma anche i miei nuovi tifosi.
Credo che questa è la scelta e l'occasione perfetta per me!"
Me lo lasci qui un saluto per tutti i tuoi nuovi fans?
Hello everyone!
 I am so excited to come to Palmi and to get to play in front of all of you! 
I look forward to meeting everyone and getting to call Palmi my home. 
I promise I am working on my Italian so that I will be able to talk to all of you and I am so excited to start this new adventure with you!" 
Grazie Kennedy,sei davvero carica di entusiasmo!
Ora mi racconti anche qualcosa di te nella tua vita di ogni giorno?
Ad esempio,cosa hai studiato??
"Ho frequentato storia dell'arte e ho anche una laurea in Belle Arti.
Mi piace molto disegnare e anche un poco la fotografia.
In questa estate del 2016 ho lavorato al Museo delle Arti Taubman a Roanoke in Virginia e anche questo è un motivo per cui sono felice di raggiungere l'Italia,nazione ricca di tutto ciò che a me piace.
Ti dico anche che mi piace il mare,nonostante io non abbia mai vissuto in luoghi del genere."
Ah allora hai scelto proprio il posto giusto,brava.
Come vedi il tuo futuro??
Quali sono i tuoi principali obiettivi?
"Sicuramente spero di poter giocare a pallavolo il più a lungo possibile.
Ho ancora tanto da imparare e voglio dare il massimo per esprimere tutto il mio potenziale.
Voglio anche diventare un'insegnante di arte e mi piacerebbe fare coesistere entrambe le mie passioni.
Mi piacciono molto i bambini e vorrei dare loro tutto quello che mi è stato dato sinora sia in ambito scolastico che anche in quello sportivo."
Che bella persona che sei,non vedo l'ora di vederti giocare in Italia e di conoscerti personalmente!
Info Web Raccontiamo Talenti
vi ha presentato
Kennedy Bryan.
A Kennedy va un grande ringraziamento per la disponibilità e per la simpatia!
Un altro gigantesco GRAZIE va a Pierangelo Cannatà Direttore Sportivo della Golem Palmi e ottimo intenditore di pallavolo femminile.
Sentiremo tanto parlare di Kennedy e anche della sua nuova squadra!







Nessun commento: