sabato 1 ottobre 2016

Nikki Dixon

Nikki Dixon
(Alpharetta,24 Agosto 1993)
Torniamo dopo un pò di tempo a scrivere di basket e lo facciamo ospitando una forte e splendida atleta americana che da qualche tempo a questa parte calca i parquet d'Europa e dintorni facendosi sempre apprezzare sia per la qualità delle sue giocate che anche per le sue infinite doti umane.
Abbiamo la sua intervista.
Siete pronti ad entrare nel suo mondo?
Buona lettura a tutti.

La prima consueta domanda è inerente agli esordi della bella Nikki nel mondo della pallacanestro.
Quando hai cominciato a giocare a basket?
"Ho iniziato quando avevo 8 anni.
Quando ero bambina mia madre mi fece provare tanti sports,ma solo quando sono stata introdotta in quello che poi è diventato la mia professione mi sono resa conto che era quello giusto per me.
Col passare degli anni poi la passione è aumentata anche grazie a mio padre(è stato un grande giocatore di basket)il quale una volta appreso del mio talento per la pallacanestro,iniziò ad allenarmi per la maggior parte degli anni della mia gioventù."
Abbiamo scritto che hai conquistato i tifosi qui in Europa,in quali squadre hai giocato e dove potremo ammirarti nella prossima imminente stagione?
"Nel 2015/2016 ho avuto il piacere di far parte del roster del BCW,Basket Club Winterthur in Svizzera.
Oltre a questa esperienza ho anche giocato nel Basket Esch in Lussemburgo nella seconda parte della stagione.
Adesso sono in procinto di trasferirmi in Israele dove entrerò a far parte delle atlete del Hapoel Petah Tikva."
Che bello!
Tu non lo sai ma abbiamo tantissimi lettori provenienti da Israele.
Facciamo un salto all'indietro e ti chiediamo di raccontarci la tua esperienza nella Clemson University...
"Clemson University mi ha insegnato molto su me stessa.
Sono stata reclutata in questa scuola da una donna speciale che ha visto in me del potenziale quando io ancora non credevo di possederlo.
Lei mi ha dato la possibilità di sbocciare come giocatrice e tra di noi esisteva un rapporto di totale e reciproca fiducia.
Purtroppo nella vita non ci sono solo le cose belle e così,successivamente,l'università decise di affidare la squadra a un altro allenatore con il quale ho avuto molti problemi.
Inoltre durante il secondo anno ho subìto la perdita di mio padre,ed è stato davvero un brutto colpo per me.
Avevo iniziato a giocare a basket anche per portare avanti i suoi sogni e quando è morto ho sentito tutto crollare attorno a me.
Ho imparato molto grazie a questa esperienza,ho imparato quanto siano importanti la forza,il coraggio e anche la fede."

Hai trovato il modo giusto di reagire trasferendoti...
"Si!
L'anno scorso è stata la prima volta che ho lasciato gli Stati Uniti.
L'Europa era esattamente quello che mi serviva.
Il fatto di essere in grado di viaggiare da sola è stato molto importante per me come anche ovviamente il poter giocare a livello professionale a pallacanestro la considero una cosa eccezionale.
Ho visitato ben 9 paesi durante lo scorso anno e ho vissuto in Svizzera e in Lussemburgo,luoghi belli e unici.
Sono felicissima del percorso della mia vita degli ultimi tempi."
Parliamo di te come atleta,qual è la tua posizione e qual è il tuo colpo migliore?
"Mi piace pensare di essere una giocatrice molto versatile.
Essere 5'8" con una buona apertura di braccia mi permette di essere un'atleta a tutto tondo.
La mia posizione preferita è sulla fascia,sono una guardia molto propensa al tiro.
Quello che mi piace fare è affrontare il contatto fisico con le avversarie prima di lanciarmi a canestro."
E ora Israele.
Hai qualche obiettivo particolare per la nuova stagione?
"Sono così entusiasta di giocare in Israele!!!
Ho sentito tante cose tutte belle e positive da ex giocatori che sono stati in Israele e sono davvero felice della mia nuova esperienza.
Il mio auspicio è di passare un periodo della mia vita dove possa apprendere nuove cose e crescere come donna sia in campo che nella vita di ogni giorno.
Sono sicura che ci sarà questo scambio di positività con le mie nuove compagne."
Ma Nikki chi è?
"Questa è una domanda molto interessante.
Non so nemmeno io chi sono ancora,nel senso che alla mia età sto ancora cercando di capire bene che cos'è la vita.
In questo momento sono una persona che gira il mondo e che viene pagata per fare una cosa che amo.
Ho una bella famiglia con un fratello maggiore di 13 anni che ora è anche una figura paterna per me.
Oltre a questo è anche il mio migliore amico.
Ho anche una sorella di 4 anni maggiore di me con la quale sono cresciuta giocando a basket e che mi sostiene in tutto nel mio viaggio.
Mia madre è la mia ragione di vita e senza il suo amore e il suo appoggio non sarei dove sono ora.
Nel mio tempo libero prendo lezioni di fotografia,mi è sempre piaciuto stare dietro ad una macchina fotografica(ma anche davanti...).
Per ora è solo un hobby ma vediamo dove mi porterà tutto questo."
Come vedi il tuo futuro?
"Qualche anno fa mi fecero questa domanda ed ora io sto vivendo la mia risposta di allora:ho sempre voluto essere una giocatrice professionista di basket e questo sto facendo.
Così ora a questa domanda rispondo che tra qualche anno mi vedo sposata.
Sono fidanzata da 4 anni e tutto sta andando benissimo.
Un'ultima cosa:magari quando avrò terminato la mia carriera di atleta mi vedo bene come allenatrice."
Info Web
Raccontiamo Talenti
vi ha presentato la campionessa americana di basket
Nikki Dixon!
"Posso fare un annuncio?
Ho un nuovo sito e vi aspetto tutti!!
Si tratta di un blog personale sul quale ho lavorato per tutta l'estate.
Su di esso scriverò tutto della mia esperienza in Israele e sulla mia carriera.
E anche sui luoghi che visiterò durante i miei viaggi.
Sarà un blog ricco di immagini e di mie avventure."
Eccolo allora il link al sito della nostra bella amica:
http://nikkisvoice.com/
E' ancora in fase di costruzione ma sarà attivo già dal 5 Ottobre 2016!
A Nikki va un grandissimo ringraziamento per la disponibilità e per la simpatia.
Sei una ragazza fantastica e ti seguiremo con molto piacere sia sul tuo nuovissimo blog che anche durante la tua nuova avventura sportiva.
Ti aspettiamo nei prossimi mesi qui per aggiornarci sui tuoi successi dei prossimi mesi.








Nessun commento: