domenica 16 ottobre 2016

Michaela Necasova

Michaela Necasova
(Liberec,19 Luglio 1999)
Michaela,per tutti Misa...
Credo sia tra le persone più dolci,più umane,più belle da conoscere e frequentare.
Misa è anche una super atleta!
Ve la presento qui,felicissimo di poterla portare sui vostri computer,sugli schermi dei vostri smartphone.
Vi innamorerete di lei,ne sono certo!
Il volley fa parte da sempre della sua famiglia,ma vista la grande disponibilità ve lo faccio raccontare direttamente con le sue parole.

"Ciao a tutti!
Hai detto bene,io gioco a pallavolo da quando avevo 10 anni.
Sai,nella mia famiglia mio nonno era un giocatore e poi anche mio padre lo è stato.
Per continuare ad avere un pallavolista in famiglia si pensava di fare imparare questo sport a mio fratello,ma siccome lui non ne aveva voglia ho provato io.
Ed eccomi qua!"
Michaela è una forte e promettente centrale e vanta già esperienze con la nazionale del suo paese:la Repubblica Ceca.
Per quanto riguarda i clubs invece,in quali hai giocato sinora?
"Sono nata a Liberec e per questo motivo ho sempre fatto parte di squadre di questa città fin dalla mia infanzia.
Per la verità quasi sempre visto che vanto un'esperienza con il SG Brno.
Questa stagione la giocherò con il VSK Slavia TU Liberec con il quale disputerò la Junior Extraliga."

"Come hai detto tu faccio parte della selezione giovanile della Repubblica Ceca..."
Proprio seguendo questa squadra ho scoperto tutta la tua bravura e il tuo infinito talento.
Qui nel sito ci sono già altre interviste ad alcune tue compagne.
Colgo l'occasione per chiederti com'è il livello della pallavolo nella tua nazione...
"Direi che è molto buono,la concorrenza tra le squadre è alta e nei nostri campionati c'è equilibrio.
Per quanto riguarda le nazionali,sia il team maschile che anche quello femminile si sono qualificati per i prossimi Campionati Europei."
"La pallavolo da noi è molto popolare,questi risultati porteranno ancora altre persone ad interessarsi al nostro sport."
Io posso dire che nelle selezioni femminili avete tantissime campionesse come ad esempio Mlejnkova nella prima squadra o anche Jandova nella juniores.
Jandova che gioca nel tuo stesso ruolo,siete entrambe 2 meravigliose centrali!

Ora parliamo un pò di te oltre alla tua carriera di atleta??
"Si ma rimaniamo in ambito sportivo.
Mi piacciono tutti gli sports dove c'è una palla.
Amo i bambini e per loro sono un'allenatrice nei camp dove si insegna il volley.
Poi cosa posso dirti ancora di me?
Mi piace nuotare,cantare e andare in bicicletta,il mio animale preferito è la tigre e il colore che più mi rappresenta è il blu."
Questa foto me l'ha mandata Misa,io non lo so se va pubblicata o meno.
Quello di cui sono sicuro è l'infinito amore che Michaela prova per sua nonna!
Un amore che durerà per sempre.
"Tanta importanza nella mia vita ce l'ha la mia famiglia,alla quale sono legatissima.
E anche tutti gli amici che mi sostengono sempre.
Sono fidanzata e
sai,io sono alta 188 cm e non è stato facile trovare uno come il mio ragazzo che è 15 cm più di me.
Anche lui è un giocatore di pallavolo!"
"Caratterialmente sono una grande ottimista e ho un grande senso dell'umorismo.
Sono molto loquace,a volte troppo..."
Sei tanto tanto simpatica,questo lo aggiungo io.

Come ultima curiosità ti chiedo quali sono i tuoi obiettivi per il futuro...
"Sicuramente per quanto riguarda lo sport voglio continuare a far parte della nazionale del mio paese.
Poi mi piacerebbe anche provare a giocare in un campionato straniero.
Però ho anche la scuola che è importante,sono al ginnasio qui a Liberec e voglio continuare a fare bene.
Sarà difficile mettere assieme lo sport con lo studio ma voglio portare avanti entrambe le cose cercando di essere brava in quello che faccio.
Ecco,questo è il mio obiettivo!"
Misa!!!!!!
Sei bella,dolce,simpatica,solare e divertente!
Sei una bravissima atleta e una ragazza fantastica!!
Sono felice ed onorato di averti qui,promettimi però che tornerai a raccontarmi dei tuoi successi sportivi e nella vita.
Sei davvero speciale!
Da oggi lo sanno anche tutti i lettori di questo sito.







sabato 8 ottobre 2016

Sarah Cruz

Sarah Cruz
(Novy Jicin,8 Marzo 1999)
In anteprima ed in esclusiva assoluta abbiamo oggi il piacere di presentare a tutti voi appassionati di pallavolo la giovanissima e molto promettente Sarah,vero talento emergente.
Contattata qualche settimana fa,la nostra nuova amica ha risposto con entusiasmo a tutte le nostre domande.
Ne è nata una simpatica conversazione che vi riportiamo qui,buona lettura.

Quando è nata in te la passione per la pallavolo?
"Ho iniziato con questo splendido sport all'età di 13 anni spinta sia da mio padre che anche dal fatto che molti dei miei amici facevano parte di squadre di volley.
Grazie a loro sono entrata a far parte di questo mondo e ho capito sin da subito che era la passione giusta da portare avanti nel mio futuro."

Come abbiamo visto dalla tua data di nascita hai solamente 17 anni ma vanti già un palmares di tutto rispetto.
In quali clubs hai giocato sinora?
"Ho cominciato nella squadra del mio piccolo paese della Repubblica Ceca che si chiama Novy Jicin.
Nel giro di breve tempo sono molto migliorata tecnicamente fino a ricevere l'offerta del VK Agel Prostejov,uno tra i migliori team della nazione in cui vivo.
Sto giocando per loro nella posizione di opposto già da 4 anni e mi fermerò qui anche per la prossima stagione.
Ho avuto anche la fortuna di potermi allenare molte volte con le ragazze della prima squadra e avere quindi l'opportunità di imparare molto di più da atlete esperte."
Ma quanto salti!!!!
Ve lo scriviamo già ora,segnatevi il nome di questa ragazza:ne sentiremo parlare molto in futuro.
Torniamo alla tua esperienza all'Agel Prostejov...
"Si,mi sono dimenticata di dire che con questo team ho vinto 4 campionati della Repubblica Ceca nelle categorie U17 e anche U20."
Complimenti Sarah,davvero molto molto brava!

Oltre alle squadre di club sappiamo che fai parte del roster delle selezioni giovanili della nazionale del tuo paese...
"Si esatto!
Purtroppo in quest'ultimo periodo a causa di un problema alla spalla non ho potuto far parte del gruppo di ragazze che ha giocato le qualificazioni ai Campionati Europei.
Però è importante dirvi che faccio parte della nazionale della Repubblica Ceca dal 2013 e che ho partecipato agli Europei U17 disputati in Bulgaria e anche ai Mondiali U20 in Portorico."
Cruz non è esattamente un cognome del nostro continente,di dove sono le tue origini?
"Io sono nata in Repubblica Ceca ma mio padre è di Cuba.
Amo il paese in cui vivo anche a livello culturale,però devo dire che provengo da una grande famiglia cubana e che quindi la metà del mio cuore è con loro!"
Oh che bella foto di Sarah assieme a una nostra grande amica!
Cogliamo l'occasione per mandare un saluto ed un super abbraccio a Veronika Jandova!!!!
Vuoi raccontarci qualcosa di te oltre al tuo essere giocatrice e campionessa di pallavolo?
"Rimanendo in ambito sportivo direi che mi piace sia praticare che guardare altri sports.
Poi ho una passione magari strana per un'atleta che è quella di guardare un sacco di video sul make-up."
A giudicare da questo tuo selfie tu guardi e impari.

Con la scuola come va?
"Sono studentessa liceale a Prostejov e al termine di questo anno scolastico avrò le prove finali.
Poi mi piacerebbe poter accedere in un college U.S.A. per perfezionarmi sia negli studi che anche nello sport.
Dopo tutto questo vi dico anche che vorrei proseguire la mia carriera nel mondo della pallavolo."

A proposito di questo,prima di salutarti come ultima domanda ti chiediamo se hai qualche posto preferito dove vorresti andare a giocare in futuro.
"Ovviamente mi piacerebbe andare nei migliori clubs del mondo,lavoro molto per portare avanti il mio sogno.
Vorrei poterlo vedere realizzarsi magari giocando in Polonia,in Turchia e anche in Italia.
Intanto voglio ringraziarvi per l'intervista!"
Siamo noi a ringraziare te per la tua disponibilità e per la tua simpatia!
Tra l'altro,pallavolo a parte,sei proprio una bellissima ragazza.
Info Web
Raccontiamo Talenti
vi ha presentato Sarah Cruz.
Cosa resta da aggiungere??
Scrivetevelo,segnatevelo questo nome!
Davvero,cogliete l'occasione tramite noi per entrare nel mondo di questa splendida persona.
Persona che sicuramente avrà successo nello sport e nella sua vita di ogni giorno.
Siamo felici di questa intervista proprio per le infinite doti della nostra ospite di oggi!







sabato 1 ottobre 2016

Nikki Dixon

Nikki Dixon
(Alpharetta,24 Agosto 1993)
Torniamo dopo un pò di tempo a scrivere di basket e lo facciamo ospitando una forte e splendida atleta americana che da qualche tempo a questa parte calca i parquet d'Europa e dintorni facendosi sempre apprezzare sia per la qualità delle sue giocate che anche per le sue infinite doti umane.
Abbiamo la sua intervista.
Siete pronti ad entrare nel suo mondo?
Buona lettura a tutti.

La prima consueta domanda è inerente agli esordi della bella Nikki nel mondo della pallacanestro.
Quando hai cominciato a giocare a basket?
"Ho iniziato quando avevo 8 anni.
Quando ero bambina mia madre mi fece provare tanti sports,ma solo quando sono stata introdotta in quello che poi è diventato la mia professione mi sono resa conto che era quello giusto per me.
Col passare degli anni poi la passione è aumentata anche grazie a mio padre(è stato un grande giocatore di basket)il quale una volta appreso del mio talento per la pallacanestro,iniziò ad allenarmi per la maggior parte degli anni della mia gioventù."
Abbiamo scritto che hai conquistato i tifosi qui in Europa,in quali squadre hai giocato e dove potremo ammirarti nella prossima imminente stagione?
"Nel 2015/2016 ho avuto il piacere di far parte del roster del BCW,Basket Club Winterthur in Svizzera.
Oltre a questa esperienza ho anche giocato nel Basket Esch in Lussemburgo nella seconda parte della stagione.
Adesso sono in procinto di trasferirmi in Israele dove entrerò a far parte delle atlete del Hapoel Petah Tikva."
Che bello!
Tu non lo sai ma abbiamo tantissimi lettori provenienti da Israele.
Facciamo un salto all'indietro e ti chiediamo di raccontarci la tua esperienza nella Clemson University...
"Clemson University mi ha insegnato molto su me stessa.
Sono stata reclutata in questa scuola da una donna speciale che ha visto in me del potenziale quando io ancora non credevo di possederlo.
Lei mi ha dato la possibilità di sbocciare come giocatrice e tra di noi esisteva un rapporto di totale e reciproca fiducia.
Purtroppo nella vita non ci sono solo le cose belle e così,successivamente,l'università decise di affidare la squadra a un altro allenatore con il quale ho avuto molti problemi.
Inoltre durante il secondo anno ho subìto la perdita di mio padre,ed è stato davvero un brutto colpo per me.
Avevo iniziato a giocare a basket anche per portare avanti i suoi sogni e quando è morto ho sentito tutto crollare attorno a me.
Ho imparato molto grazie a questa esperienza,ho imparato quanto siano importanti la forza,il coraggio e anche la fede."

Hai trovato il modo giusto di reagire trasferendoti...
"Si!
L'anno scorso è stata la prima volta che ho lasciato gli Stati Uniti.
L'Europa era esattamente quello che mi serviva.
Il fatto di essere in grado di viaggiare da sola è stato molto importante per me come anche ovviamente il poter giocare a livello professionale a pallacanestro la considero una cosa eccezionale.
Ho visitato ben 9 paesi durante lo scorso anno e ho vissuto in Svizzera e in Lussemburgo,luoghi belli e unici.
Sono felicissima del percorso della mia vita degli ultimi tempi."
Parliamo di te come atleta,qual è la tua posizione e qual è il tuo colpo migliore?
"Mi piace pensare di essere una giocatrice molto versatile.
Essere 5'8" con una buona apertura di braccia mi permette di essere un'atleta a tutto tondo.
La mia posizione preferita è sulla fascia,sono una guardia molto propensa al tiro.
Quello che mi piace fare è affrontare il contatto fisico con le avversarie prima di lanciarmi a canestro."
E ora Israele.
Hai qualche obiettivo particolare per la nuova stagione?
"Sono così entusiasta di giocare in Israele!!!
Ho sentito tante cose tutte belle e positive da ex giocatori che sono stati in Israele e sono davvero felice della mia nuova esperienza.
Il mio auspicio è di passare un periodo della mia vita dove possa apprendere nuove cose e crescere come donna sia in campo che nella vita di ogni giorno.
Sono sicura che ci sarà questo scambio di positività con le mie nuove compagne."
Ma Nikki chi è?
"Questa è una domanda molto interessante.
Non so nemmeno io chi sono ancora,nel senso che alla mia età sto ancora cercando di capire bene che cos'è la vita.
In questo momento sono una persona che gira il mondo e che viene pagata per fare una cosa che amo.
Ho una bella famiglia con un fratello maggiore di 13 anni che ora è anche una figura paterna per me.
Oltre a questo è anche il mio migliore amico.
Ho anche una sorella di 4 anni maggiore di me con la quale sono cresciuta giocando a basket e che mi sostiene in tutto nel mio viaggio.
Mia madre è la mia ragione di vita e senza il suo amore e il suo appoggio non sarei dove sono ora.
Nel mio tempo libero prendo lezioni di fotografia,mi è sempre piaciuto stare dietro ad una macchina fotografica(ma anche davanti...).
Per ora è solo un hobby ma vediamo dove mi porterà tutto questo."
Come vedi il tuo futuro?
"Qualche anno fa mi fecero questa domanda ed ora io sto vivendo la mia risposta di allora:ho sempre voluto essere una giocatrice professionista di basket e questo sto facendo.
Così ora a questa domanda rispondo che tra qualche anno mi vedo sposata.
Sono fidanzata da 4 anni e tutto sta andando benissimo.
Un'ultima cosa:magari quando avrò terminato la mia carriera di atleta mi vedo bene come allenatrice."
Info Web
Raccontiamo Talenti
vi ha presentato la campionessa americana di basket
Nikki Dixon!
"Posso fare un annuncio?
Ho un nuovo sito e vi aspetto tutti!!
Si tratta di un blog personale sul quale ho lavorato per tutta l'estate.
Su di esso scriverò tutto della mia esperienza in Israele e sulla mia carriera.
E anche sui luoghi che visiterò durante i miei viaggi.
Sarà un blog ricco di immagini e di mie avventure."
Eccolo allora il link al sito della nostra bella amica:
http://nikkisvoice.com/
E' ancora in fase di costruzione ma sarà attivo già dal 5 Ottobre 2016!
A Nikki va un grandissimo ringraziamento per la disponibilità e per la simpatia.
Sei una ragazza fantastica e ti seguiremo con molto piacere sia sul tuo nuovissimo blog che anche durante la tua nuova avventura sportiva.
Ti aspettiamo nei prossimi mesi qui per aggiornarci sui tuoi successi dei prossimi mesi.