lunedì 7 novembre 2016

Nina Herelovà

Nina Herelovà
(Bratislava,30 Luglio 1993)
La nostra ospite di oggi è un forte atleta slovacca che tanto bene sta facendo nel mondo della pallavolo.
Ammirata pochi giorni fa in Champions League,la talentuosa Nina(per tutti Nin-Nin)si è raccontata a noi.
Qui di seguito il resoconto della sua intervista.

Come primo argomento partiamo dai tuoi esordi nel mondo della pallavolo.
"Ho iniziato a giocare quando avevo 11 anni,mia madre è stata una giocatrice di pallamano ma anche di pallavolo a livello amatoriale così ho voluto imitarla.
Ero in quinta classe della scuola primaria e dovevo scegliere la mia futura scuola e la decisione cadde su una scuola di sport dove ho potuto partecipare a corsi di nuoto,basket,pallamano e ovviamente pallavolo.
Da qui è nato tutto il mio amore e la passione per il volley."

In quali squadre hai giocato?
"Il mio primo club è stato quello della mia città e si chiama VZK Prievidza,qui ho giocato per tutta la mia infanzia.
Successivamente ho ricevuto un'offerta dallo Slovakian Centrum of Olympic preparation che allena le giovani giocatrici e che ha un club chiamato Cop Nitra.
Ho iniziato a studiare al Ginnasio sempre con indirizzo sportivo nella città di Nitra e per la prima volta nella mia vita ho preso parte all'Extraliga,il campionato di pallavolo più importante di Slovacchia."

"Dopo 2 anni ho ricevuto l'offerta dello Slavia Bratislava UE,la miglior squadra della mia nazione e mi sono trasferita(anche con lo studio)nella capitale.
3 anni più tardi sono partita per l'Austria per vestire la maglia del SVS Post Schwechat Wien dove sono rimasta per 2 campionati.
Ora sono alla mia seconda stagione in Repubblica Ceca con l'Agel Prostejov."
Squadra fortissima l'Agel Prostejov,come ti trovi con loro?
"Quando sono arrivata l'anno scorso ero la terza centrale di ruolo,ma grazie a Miroslav Cada che è l'allenatore della scorsa stagione,ho avuto la possibilità di giocare molto e mostrare tutte le mie qualità.
Ho pensato allora che era giusto rimanere qui ancora per poter disputare la Champions League come stiamo facendo in questi giorni.
Mi trovo bene anche con il nuovo allenatore e devo dire che abbiamo 3 centrali molto forti e che quindi dovrò impegnarmi sempre per ottenere il mio posto da titolare in squadra.
Questa situazione sta contribuendo a migliorarmi molto."
Quali sono i vostri obiettivi?
"Sicuramente fare il meglio possibile in Champions League e questo sta già avvenendo."
Dopo aver battuto le ungheresi del Linamar - Bekescsabai nel prossimo turno l'Agel Prostejov giocherà contro le polacche del Tauron MKS Dabrowa Gornizca,una sfida che si annuncia apertissima.
"Si,saranno partite nelle quali potremo davvero impostare i nostri obiettivi nelle coppe europee.
Per quanto riguarda invece la Repubblica Ceca vogliamo vincere sia il campionato che la coppa nazionale."
Sei anche una giocatrice di beach volley...
"Ho cominciato circa 3 anni fa ma solo per divertimento con gli amici.
Ma qualche mese fa su consiglio di un allenatore ho voluto provare a giocare più seriamente.
In un primo momento ho avuto come compagna Lubica Siposova e abbiamo fatto bene in Continental Cup.
Successivamente ho giocato in coppia con Natalia Dubovcova e abbiamo potuto partecipare a 3 importantissimi tornei internazionali.
I primi 2 non sono andati molto bene,ma nel terzo disputato a Gstaad in Svizzera ci siamo qualificate nel tabellone principale giocando contro le più forti coppie del mondo."
"Dopo questa incredibile esperienza nel mese di Agosto sono tornata ad allenarmi per l'imminente stagione di pallavolo.
Ma col permesso del mio allenatore ho potuto partecipare assieme a Lubica Siposova al Master dove si assegnava il titolo nazionale.
Abbiamo vinto e uno dei miei sogni è diventato realtà.
Siamo io e Lubica le CAMPIONESSE DI SLOVACCHIA!!!!".
Determinata e fortissima,queste le caratteristiche della bella Nina.
Ora scopriamo qualcosa di lei aldilà del mondo dello sport.
"Cosa dire?
Mi piace molto la musica e amo ballare!
I miei DJ preferiti sono Luciano,Joseph Capriati e Martinez Brothers.
Mi piace in estate e quando ho tempo andare ai dance festival per divertirmi assieme ai miei amici.
Sono una grande fan delle serie tv,le ultime che ho visto e che mi hanno conquistata sono Gomorra e Narcos.
Sono fidanzata con Peter e siccome lui fa il DJ posso veramente dire che tutta la mia vita è collegata alla musica.
Mi piace viaggiare e devo dire che grazie alla pallavolo sto visitando tanti luoghi in molte parti del mondo."
"Una cosa buona da sapere su di me è che molta gente mi dice che sono matta e che sono sempre ottimista.
Io penso che nella vita tutto sia possibile e che basta credere nei propri obiettivi e lottare per raggiungere essi.
Sono studentessa universitaria,giornalismo economico.
Devo dire che anche se è difficile sia proprio per lo studio che anche per raggiungere le facoltà di Bratislava e Vienna,grazie all'aiuto e alla comprensione dei dirigenti del Prostejov riesco a far conciliare la pallavolo con i miei impegni universitari."
Ultima domanda:come vedi il tuo futuro?
"Quest'anno sicuramente voglio laurearmi,poi dopo aver vinto con la mia squadra attuale vorrei andare a giocare in qualche altra nazione,Francia Germania,Polonia e Italia le mie favorite.
Voglio anche giocare di più a beach volley per migliorarmi e per ottenere di nuovo di poter rappresentare la mia nazione."
La redazione di Info Web-Raccontiamo Talenti
vi ha presentato:
Nina Herelovà.
Alla fortissima,simpaticissima Nin-Nin va un grande abbraccio e un ringraziamento per aver reso possibile questa intervista.
Ci vediamo in giro per i palazzetti d'Europa e chi lo sa,magari anche sulla sabbia!
Sei una persona meravigliosa,grazie di cuore per tutto.















Nessun commento: