domenica 9 luglio 2017

Philipina Ovnarska

Philipina Ovnarska
(7 Dicembre 1992)
Uno dei ricordi più belli che mi porterò sicuramente dentro è l'abbraccio con questa ragazza prima della partenza per il ritorno a casa della nazionale bulgara di softball.
Tra le tantissime persone incontrate ai campionati europei Philipina,assieme a Veneta Tosheva,è la persona che più mi ha dato sul piano emotivo.
Qui in questa pagina abbiamo tentato assieme di riassumere le grandi doti umane e tutto il suo talento sportivo,non so se siamo riusciti a raccogliere tutto,voi provate a leggerci e poi diteci le vostre opinioni.
Buona intervista a tutti.

Cara Philipina,quando hai iniziato a giocare a softball,e quale è stata la ragione?
"Ho cominciato quando avevo 12 anni perchè seguivo un mio amico e ogni giorno andavo con lui agli allenamenti.
Così ho iniziato con il baseball con lui e con loro e tutto mi sembrava incredibile.
L'anno successivo sono stata chiamata dalla squadra della regione dove vivo e ho potuto diventare una giocatrice di softball."
In quali teams hai giocato?
"All'inizio ho fatto parte di un club di softball bulgaro,le Babes.
Poi però sono andata anche a provarmi come atleta fuori dalla mia nazione."

Eccoti qui infatti con la casacca delle Wild Cats Belgrado.
Colgo l'occasione per salutare le ragazze di questo club,in maniera particolare Hristina e Katarina Mancic ma anche papà Srdjan!
"Si esatto,sono stata con 2 clubs della Serbia:Vosa e appunto le Wild Cais!"
Tu hai giocato molto anche per la nazionale della Bulgaria giusto?

"Molti anni fa,nel 2007,sono stata chiamata per la prima volta in nazionale e ricordo di aver partecipato ad alcuni tornei anche in Italia.
Nel 2007 sono stata ad Arezzo e nel 2008 in Abruzzo.
Nel 2012 ho giocato con le under 22 in Repubblica Ceca e ho preso parte molte volte anche ai più importanti tornei continentali.
Nel 2015 e nel 2016 ho avuto la possibilità di allenarmi e di giocare a Miami."
E poi nel 2017 sei tornata qui da noi e io ho avuto modo di poterti ammirare da vicino...

Cosa ne pensi del recentissimo campionato europeo?
"Cosa posso dire? 
Tutto è stato incredibile,nuovi amici e organizzazione perfetta!
E' stata un'esperienza fantastica e posso dire che noi ragazze siamo state fiere di aver potuto rappresentare la Bulgaria in questo torneo."
Questo per quanto riguarda il lato sportivo,dell'Italia invece cosa dici?
"Ogni volta che vengo da voi è come se fosse la prima volta.
Ci sono sempre cose nuove da scoprire e le persone sono sempre gentili ed ospitali.
Amo in modo particolare il vostro caffè!
Viva l'Italia!!!!!"
Curiosità:com'è il livello del softball nella tua nazione?
"Diciamo che è di medio livello.
Abbiamo buone giocatrici ed un campionato composto da 4 squadre dove le migliori si affrontano in diverse sfide finali.
La scorsa stagione con il mio club ho preso la medaglia d'argento ma erano 3 anni di fila che vincevamo noi il titolo di campionesse."

Che cos'è per te il softball??

"E' soprattutto uno stile di vita!
Mentre in altri sport si ha magari più tempo libero nel softball nei mesi estivi per potere giocare e competere bene si deve rinunciare a tante cose.
Io faccio tutto molto volentieri per amore del gioco e devo dire che i sacrifici non mi pesano.
Quando sono in campo sto sempre molto bene con me stessa e mi sento anche rilassata e tranquilla.
Se si gioca con il cuore e con intensità i risultati non tarderanno ad arrivare.
E con essi tanto tanto divertimento."


Sei una ragazza molto bella e anche particolare,mi racconti qualcosa di te?
"Cerco di essere una buona persona e cerco di comportarmi sempre bene con gli altri.
Credo che la gentilezza sia un fattore importante e che debba giungere naturalmente."
Io confermo quanto dice Philipina,ho avuto la fortuna di stare a stretto contatto con lei e vi assicuro che è una persona d'oro!

"Cosa posso dire ancora?
Amo la vita,i buoni amici,viaggiare e naturalmente la mia famiglia.
Ho una sorellina minore che si chiama Simona che è il mio grande amore.
Sono una persona che insegue sempre i propri sogni e che fa di tutto per vederli realizzati.
Mi pongo sempre nuove vette e nuovi obiettivi da raggiungere."
A proposito di sogni,ne hai qualcuno di particolare??

"Mi piace viaggiare ed è la cosa che più amo fare perchè mi dà modo di incontrare nuove persone e di imparare il loro modo di vivere,la loro cultura.
Mi piace quello che faccio ogni giorno e forse per questo non ho un sogno speciale da poterti dire,più che altro diciamo che è giusto affermare che ho grandi progetti.
Naturalmente voglio continuare con il softball e vedere nei prossimi anni sin dove riuscirò ad arrivare."

Concludo l'intervista con questa meravigliosa immagine,anche questa è Philipina!
Alla mia cara amica bulgara mando un abbraccio virtuale e un ringraziamento per quanto avete letto sinora.
Sei una persona magnifica ed è stato un onore per me averti potuto conoscere ed apprezzare di persona.
Sono sicuro che lo sport e la vita ci porterà ad incontrarci di nuovo.
Intanto spero ti possa piacere il mio omaggio a te,grande atleta e nuova grandissima amica.

Nessun commento: