domenica 9 luglio 2017

Timea Sebok

Timea Sebok
(23 Febbraio 2001)
Continuano le interviste realizzate durante i recenti Campionati Europei di softball.
Oggi vi propongo una delle più giovani protagoniste del torneo continentale disputato qualche giorno fa in Italia.
Più che giovane direi giovanissima:la dolcissima Timea ha solamente 16 anni.
Nonostante sia poco più che bambina chiacchierando con lei ho scoperto una persona davvero sensibile,dal buon carattere e tanto tanto intelligente.
A voi cari lettori non resta che leggere...

Ciao Timea,come prima cosa ti chiedo di raccontarmi come si diventa giocatrice di softball.
"Io gioco da molto poco a softball,dal 2016.
Prima sono sempre stata una giocatrice di baseball e tutto quello che so l'ho imparato grazie a questo sport.
Devi sapere che la squadra per cui gioco,Janossomorja Rascals,ogni anno organizza una festa,uno spettacolo per i bambini della scuola della città dove vivo.
Quando io ero al quinto anno sono stata per la prima volta a un allenamento e se devo dire la verità ho anche pensato fosse noioso.
Per fortuna ho anche ragionato sul fatto che la seconda volta sarebbe stata migliore,e proprio da quella volta sono tanto innamorata di questo sport."

Quali sono le principali differenze tra baseball e softball?
"Il baseball è più lento del softball e questo è anche il mio punto debole:gioco sempre le partite di softball come se fosse baseball,non attacco la palla e aspetto solo la mia posizione.
I pitcher sono sempre veloci a volte anche troppo.
Trovo sia anche un poco pericoloso,ma voglio dire che tutto ciò mi attrae sempre."
Da come si descrive Timea sembra una giocatrice mediocre,invece io vi assicuro che è molto brava e che sono rimasto sorpreso quando mi ha detto la sua età.
Questo non solo per cose di campo,garantisco che è raro trovare ragazze con le qualità della mia ospite di oggi.

Quindi mi pare di capire che tu hai la doppia vita di sportiva...
"Si esatto,io gioco sia a baseball nei Janossomorja Rascals che anche a softball nei Budapest Reds.
Non mi piaceva l'idea di fare cose banali come il calcio o la pallamano."

Dunque ti ho vista ai Campionati Europei,come è andata? Ti sei divertita??
Da allora mi sopporti eh...
"E' stato meraviglioso!
Ho conosciuto un sacco di persone e ho visto tante partite di livello superiore a quello che pratichiamo in Ungheria.
Ad esempio la finale Olanda-Italia è stata bellissima e pazzesca.
Tutti sono sempre stati gentili con me,ho anche fatto qualche video sui campionati."
Già,la brava Timea ha anche ripreso il sottoscritto in versione ultrà nel prepartita della finale.
"Purtroppo mi è anche capitata una cosa spiacevole quando non ho più trovato il mio batting glove,il guanto di battuta.
Ero molto affezionata in quanto lo usavo sin dalla mia prima partita."
Mail inviata a Bollate nei giorni scorsi,magari succede che lo ritroviamo.
Riguardo alle vostre partite cosa dici??
"Non abbiamo dimostrato il nostro valore,non so quale sia stato il problema.
Noi non siamo la squadra vista in campo."
Ma guarda che secondo me non avete mica giocato male eh,vi ho seguite sin dal primo giorno.
Voi avete pagato solo il fatto di essere giovanissime,la foto qui sopra lo dimostra.
Giovani e belle le ragazze della nazionale ungherese di softball.
Poi se non eri brava ti pare che ti avrei chiesto l'intervista??

Timea che ragazza è??
Prima della tua risposta io dico di avere trovato una persona con le idee giuste,che non è mai ferma un solo istante.
Aldilà della nostra differenza di età mi piace comunicare con te e spero possa nascere una forte amicizia.
Non si può disperdere tanto talento!
Comunque,che ragazza sei???
"Sono una sedicenne che vuole fare tutto per aiutare la gente.
Adesso sto studiando per diventare infermiera,sono all'undicesimo grado/anno.
Mi piace scherzare e penso che un pò di umorismo serva sempre a tutti.
Sono corta con i miei soli 160 cm e come sai mi piace fare sport.
Mi piace anche realizzare video per youtube e sono anche una gamer.
Questo nonostante abbia poco tempo da dedicare a internet."
Tu che sei quasi appena nata come sportiva e stai anche sbocciando(bene)come ragazza,come lo vedi il tuo domani?
"Non lo so ancora come possa essere il futuro.
Intanto devo finire la scuola e già non è poco.
Poi sicuramente voglio essere migliore nel softball,voglio imparare a lanciare e anche ogni altra posizione.
Voglio essere più forte,voglio diventare più paziente.
Io non ho sogni,ho solo degli scopi da raggiungere e per questo mi impegno ogni giorno."
Come avrete intuito questa ragazza ha un caratterino niente male....

Luca Cabrini e Timea Sebok
hanno realizzato assieme questa pagina.
Timea merita un grande abbraccio e un ringraziamento per tutto l'aiuto che mi ha dato nel realizzare quanto avete letto.
Avendo lei solo 16 anno credo proprio che in futuro sarà mio compito e piacere aggiornarvi sul proseguio di carriera di questa bella persona.
A lei auguro anche di realizzarsi nella vita di ogni giorno,ha i mezzi per eccellere in tutto.

Nessun commento: