domenica 8 ottobre 2017

Rene Sain

Rene Sain
(23 Aprile 1997)
Prima intervista di Rene da noi risalente al 2014,vittorie e trionfi nella sua carriera:moltissimi.
Amicizia vera che si protrae nel tempo.
Sono questi gli ingredienti che hanno riportato qui la brava e bella atleta della nazionale croata di pallavolo.
Come ho appena scritto sono passati più di 3 anni da quando vi ho presentato questa fantastica giocatrice,è quindi venuto il tempo di aggiornarvi su quanto realizzato dalla mia amicona in questo periodo.
Io e Rene ci scriviamo praticamente ogni giorno,è sicuramente tra le persone alle quali sono maggiormente legato e proprio per questo motivo sono ancora più felice di averla di nuovo qui con me.

Carissima Rene,iniziamo da qui??
Dimmi un pò cosa rappresenta questa foto.
"Ciao Luca,ciao a tutti!
Questa è una delle mie tantissime belle esperienze vissute in questi anni.
Qua eravamo nel 2015 e con il Porec ho vinto il campionato della Croazia.
Penso sia stata una cosa grandissima per una piccola città di mare come la mia Parenzo."
Hai ragione,per sai quando una squadra schiera un libero eccezionale come te parte avvantaggiata.
Non solo per il tuo comunque sempre eccellente modo di giocare,ma anche per la grinta e la carica che trasmetti alle compagne.

Dopo il trionfo con il Porec cosa è successo?
"Una cosa che non mi aspettavo.
Non pensavo mica di avere la possibilità di andare da subito a giocare fuori dalla Croazia,ma è arrivata una buona possibilità e non me la sono fatta scappare."
Ti sei trasferita così in Repubblica Ceca.
"Esatto!
Sono entrata a far parte del roster del Vk Up Olomouk."

Oltre che con le squadre di club Rene vanta una grande esperienza anche con tutte le selezioni della nazionale del suo paese,dal settore giovanile sino alla prima squadra con la quale ha recentemente giocato World Gran Prix e anche i Campionati Europei.
"Giusto.
Posso aggiungere a quello che hai scritto tu che mi sono subito trovata a mio agio con la nazionale maggiore.
Probabilmente tutto questo è avvenuto grazie al fatto che siamo un gruppo formato quasi da tutte ragazze giovani e quindi il processo di ambientamento è stato più veloce."

Torniamo a Olomouc...
"Si!
Prima di parlare dei risultati voglio raccontarti di come quando sono arrivata in Repubblica Ceca ero un pò impaurita,sai la prima volta per me lontana da casa,un team tutto nuovo.....
Poi con il passare del tempo ho iniziato a migliorare partita dopo partita e devo dire che questa esperienza ha messo dentro di me una sicurezza incredibile nelle mie possibilità."
Vi racconto un aneddoto:nelle prime settimane nella sua nuova squadra Rene non si accontentava degli allenamenti e del programma di preparazione del suo team ma mi raccontava che voleva fare di più per poi logicamente poter dare il meglio di se in campo.
Un grande esempio di professionalità,e infatti....
"Infatti in una nazione dove le ragazze del Prostejov sono sempre quelle da battere siamo riuscite a vincere la coppa nazionale.
Nessuno credeva che questo fosse possibile!"
"Mi ricordo di quel giorno,mi ricordo che ho detto che qualcosa glielo rubiamo sicuramente e il risultato è che la coppa è diventata nostra.
Un'emozione che non ti riesco a descrivere sai?
Un traguardo ottenuto grazie al nostro modo di giocare e al massimo impegno che abbiamo messo in tutto quello che facevamo.
E' anche vero che abbiamo perso la finale del campionato ma questo nuovo anno ci riproviamo."
Coppa vinta alla grande interrompendo l'egemonia del Prostejov,campionato perso per un niente....
Immagino questa competizione sia negli obiettivi del tuo futuro.
"Si,sarà difficile ma possiamo farcela se ci crediamo."

Qualcosina della nazionale croata l'ho scritta io,qualcos'altro vuoi aggiungerlo tu?
"Dico che le ragazze più grandi mi hanno aiutata,sono state brave con me e anche con le altre giovani.
Perciò è stato facile fare parte di questo gruppo,ho notato anche una particolare attenzione al modo di allenarsi che è sicuramente più difficile delle categorie juniores."

Questa è l'unica foto dove hai un'espressione seria,altre non ne ho mica trovate eheh.
Ti seguo sempre ed è un grandissimo piacere interagire con te cara amica mia.
"Lo vedo bene che mi segui sempre e ti ringrazio moltissimo per questo.
Sai io sono consapevole che bisogna lavorare duro per ottenere i propri obiettivi...
Obiettivi che non ti dico,mi piace che io possa tenere per me dove voglio arrivare."



"Bisogna sempre pensare positivo e ridere anche quando le cose che si affrontano sono difficili.
Sono cose che dico a me stessa ma che spero possano anche aiutare chi leggerà."
Aiutano me ad esempio e tu lo sai.
La respiro quotidianamente la tua gioia di vivere e il tuo essere sempre solare!
"Rido perchè mi fa sentire bene e farlo mi aiuta a sentirmi più forte."

Siamo arrivati alla conclusione e voglio salutare tutti i tuoi tantissimi tifosi con questa splendida immagine dal tuo meraviglioso mare.
Rene grazie di tutto,sia per questa nuova bella intervista ma anche e soprattutto per le belle cose che ci scriviamo.
Il volley senza di te non sarebbe il mio sport preferito.
Raccontiamo Talenti
vi ha presentato
Rene Sain.
Cercatela sui social,seguitela e se diventerete suoi tifosi imparerete che oltre alla campionessa di pallavolo in lei si trova un'amica vera,unica ed eccezionale!
Sono fortunato ad averla incontrata nel mio cammino.


Nessun commento: