sabato 28 luglio 2018

Kelly Van de Haar

Kelly Van de Haar
(27 Marzo 1997)
Vedi alla voce TOP PLAYER!
Si perchè per iniziare a raccontare la mia ospite di oggi vi dico sin da subito che è una giocatrice con grandissime doti e di sicuro avvenire.
Oltre alle sue qualità atletiche Kelly primeggia anche per simpatia e disponibilità.
Non aggiungo altro e passo direttamente la parola a lei augurando buona lettura ad ognuno di voi.

Ciao!
Ti seguo da tempo e non vedevo l'ora di poter realizzare la tua intervista.
Tutti gli appassionati di pallavolo saranno contenti.
A cosa dobbiamo il tuo esordio di qualche anno fa in questo sport?
"Quando avevo 5 anni stavo sempre con una ragazza più grande che abitava vicino a me.
Noi giocavamo sempre a pallavolo,anche in strada.
Mi piaceva provare a imitarla e così mi sono iscritta nel suo stesso club e ho iniziato ad allenarmi con le ragazzine della mia età.
Ho amato da subito il volley e ho cominciato a sognare di diventare una campionessa e di giocare all'estero,specialmente in Italia."

Hai iniziato sin da bambina,brava!
In quali clubs sei stata e in quale team giocherai nella prossima stagione?
"Quando avevo 6 anni ho cominciato con il V.V. Alterno ad Apeldoorn.
All'età di 12 anni sono stata aggregata alla squadra senior,nel corso di quella stagione ho ricevuto anche la convocazione per le selezioni giovanili della nazionale olandese.
Nel 2011 il mio team è diventato campione della Promotion Division e nel 2013 abbiamo vinto il campionato regionale.
In Olanda ogni anno ci sono i campionati nazionali giovanili e io sono stata selezionata per parteciparvi per 7 anni di fila raggiungendo la finale per 6 volte.
Successivamente a 16 anni sono passata a giocare nella B-League dei Paesi Bassi per altre 3 stagioni.
Devo dire che in questo periodo sentivo la mia carriera un pò come ferma e allora mi sono messa alla ricerca di un nuovo club che potesse darmi nuovi stimoli sia in allenamento che durante le partite.
E così sono entrata a far parte del roster del Regio Zwolle Volleyball,club con il quale giocherò per il terzo anno consecutivo in A-League."

In che ruolo giochi e quali sono le tue principali qualità come atleta?
"Sono stata utilizzata sia come schiacciatrice/ricevitrice che come opposto per tutti gli anni in cui ho giocato sinora.
Adesso posso dire di essere schierata sempre come opposto.
Amo scaricare tutta la mia potenza che ho nel braccio destro e un altro dei miei punti di forza è sicuramente sottorete dove sfrutto pienamente i 187 centimetri del mio corpo."

"Adoro fare muro e creare una barriera che le mie avversarie non sono in grado di aggirare.
Ho una buona visione di gioco e sono un'ottima stratega.
Mi alleno sempre con molto impegno e concentrazione e durante le partite conosco sempre come si posizionerà la squadra avversaria.
Posso leggere i loro movimenti e quindi sapere alla perfezione dove mettere la palla.
Oltre a questo riesco anche a capire i loro punti deboli e a essere utile alle mie compagne con qualche consiglio."
Ho visto tutto quello che mi hai detto nei tuoi highlights nel sito del tuo agente,confermo ogni tua parola!
Salutone a Maureen Van der Woude che ho già intervistato qualche mese fa.

Io sono innamorato del volley nella tua nazione e seguo tante forti ragazze,secondo te com'è il livello del volley nel campionato olandese?
"Devo dire che sicuramente il livello è buono e che soprattutto le giovani atlete hanno modo di svilippare il proprio talento e di diventare buone giocatrici.
Personalmente se guardo a me stessa trovo sempre molte cose da imparare e sono entusiasta di tutto quello che ogni giorno avviene sul mio percorso."
Quali sono i tuoi obiettivi per i prossimi mesi?
"Mi sto già concentrando sulla pre-stagione e sull'inizio del campionato.
Nella mia testa ho sin da ora le partite che arriveranno,gli allenamenti e i miglioramenti che voglio ottenere.
Cerco sempre di rimanere nel presente e di godermi il momento."

Mi piaci tantissimo sia come atleta che come persona e mi piacerebbe sapere qualcosa in più di te anche fuori dal mondo della pallavolo.
Chi è la bella Kelly?
"Vengo da una famiglia con un padre amorevole e con mamma e sorella che sono i miei principali sostenitori.
Mi hanno sempre supportata in tutto e sono davvero i miei migliori fans.
Ho una bella relazione con Raymond da 3 anni e io e lui studiamo nella stessa scuola:Università di scienze applicate  di Windesheim a Zwolle.
Qui sono al secondo anno di terapia psicomotoria.
Mi piacerebbe continuare a far combaciare la mia vita di atleta con quella di studentessa.
Sai,al terzo anno di università mi sarà possibile fare un tirocinio all'estero e allora mi piacerebbe combinare questo con la pallavolo."
Amici italiani,dirigenti e presidenti di clubs avete letto bene...
"Vedrò bene cosa accadrà e deciderò bene il mio futuro.
Il mio hobby preferito è suonare il piano e mi piace passare il tempo libero con gli amici.
Io e il mio ragazzo adoriamo giocare a PS4 e guardare films.
Ma non solo questo,mi piace anche stare all'aria aperta e visitare posti nuovi e sempre bellissimi."

Spero tanto di far capire ai miei lettori tutta la tua dolce semplicità ma anche la tua determinazione e l'impegno che metti nel raggiungere il top nelle cose che fai.
Sei molto realista ma ti chiedo lo stesso se hai qualche bel sogno da vedere realizzato nel tuo domani...
"Sicuramente voglio diventare una giocatrice di pallavolo molto brava e come dicevo prima voglio provare qualche campionato straniero.
Voglio vincere durante la mia carriera e per fare questo non smetterò mai di spingermi a un livello sempre superiore.
Facendo tutto sempre con divertimento e godendomi ogni attimo."
Grazie di cuore per le belle parole Kelly!

Raccontiamo Talenti
vi ha presentato Kelly Van de Haar.
In conclusione di pagina mando un grande abbraccio alla mia ospite di oggi,alla sua famiglia e al suo fidanzato.
Ringraziamento speciale a Joost Kooistra e alla sua eLTeeVolley Agency per essere sempre gentile e disponibile nel farmi realizzare le interviste alle sue atlete.
Tornando a Kelly,è sicuramente a parere mio un opposto su cui puntare molto ad altissimi livelli negli anni che verranno.
Sono felice di avere scritto di lei,è stato un grande onore per me e non vedo l'ora di vedere esprimere il suo infinito talento nei palazzetti di ogni angolo d'Europa.

Gran parte delle immagini di pallavolo presenti in questa pagina sono di FotoOverkleeft che ne detiene il copyright.
La redazione di Raccontiamo Talenti ringrazia per la gentile concessione di questi pregevoli scatti fotografici.

Nessun commento: