lunedì 12 novembre 2018

Karoline Pichler

Karoline Pichler

Sono passati cinque anni e mezzo da quando ho pubblicato nel blog la tua prima intervista.
E' incredibile come vola il tempo...
Dal 2013 a oggi ti sono successe davvero tante cose,alcune belle altre decisamente meno.
Sai Karoline io quando penso a te la prima parola che mi viene in mente è "coraggio",ovviamente la associo al tuo percorso sportivo.
La tua prima volta qui da me raccontava di una sciatrice giovane e lanciatissima,ora SEI PRONTA A RIPRENDERTI TUTTO CON GLI INTERESSI,sei praticamente a un nuovo inizio.
Quali sono le tue sensazioni ed emozioni?
Cosa brucia dentro di te??
"Negli ultimi cinque anni è cambiato tanto.
Ho iniziato a fare i miei primi risultati a livello internazionale,primi podi e vittorie in Coppa Europa e primi punti in Coppa del Mondo,
Purtroppo sono arrivati anche tanti infortuni....
In questo periodo sono cresciuta tanto,sia come atleta che come persona.
Ma una cosa non è cambiata per niente:il mio entusiasmo e il mio amore per questo sport."
Ti adoravo allora,ti adoro adesso!
Nel mondo dello sci alpino sei sicuramente la mia atleta preferita.
Non mi soffermo sui tuoi infortuni,scrivo solamente che è arrivato il momento del riscatto e che è un grandissimo piacere ospitarti di nuovo.

Ti ho sempre considerata una persona meravigliosa,mi dicevi nella tua precedente risposta che sei cambiata,cresciuta...
"Questi infortuni mi hanno tolto tanto ma allo stesso tempo mi hanno dato la possibilità di conoscere la vita al di fuori dello sci.
Ho imparato che non esiste soltanto lo sport.
Gli infortuni mi hanno fortificata,ora so perfettamente cosa voglio e sono più consapevole delle mie qualità.
La cosa più importante è avere scoperto attorno a me persone fantastiche che danno l'anima insieme a me per raggiungere i nostri obiettivi."

Non molli mai niente tu eh...
Dove si trova la forza per resistere e per dire a se stessa ce la farò?
"A dire la verità non lo so nemmeno io dove ho trovato la forza per rialzarmi sempre.
Sono stati anni difficili ma insieme al mio team mai ho pensato di smettere o di non farcela.
Abbiamo lavorato tantissimo e curato ogni minimo dettaglio,se sono ancora qua a giocarmela è sicuramente merito di tutto il mio team:dottori,fisioterapisti,preparatori ma anche famiglia e amici."
Ricordo ai nostri lettori che sei stata lontana dalle piste e dalle competizioni per oltre due anni.

Mi sto emozionando io nel realizzare questa intervista,chissà cosa hai dentro te...
Quali sono i tuoi obiettivi per i prossimi mesi?
"L'obiettivo di tornare alle gare l'ho raggiunto al cancelletto di partenza di Soelden.
Ma non mi accontento di certo di questo.
Voglio fare una stagione alla ricerca della continuità cercando di dare sempre il massimo.
Cercherò anche di crescere giorno dopo giorno e sono convinta che così facendo i risultati arriveranno."
Ho questa convinzione anche io,più che convinzione certezza.
Aspetto di vederti primeggiare sia in velocità che anche in gigante.

Cuore,grinta,carattere e testa.
Queste parole ti rappresentano alla perfezione.
E' tempo di raccogliere cara Karoline,per fare questo stai sostenendo qualche tipo di preparazione particolare?
"Devo dire di avere curato ogni minimo dettaglio e di non vedere l'ora di provarci.
Ogni gara per me sarà qualcosa di speciale,sono molto ambiziosa e voglio ottenere sempre il massimo ma devo anche darmi del tempo e non dimenticare quanto mi è accaduto nelle scorse stagioni.
A livello di preparazione so di avere dato tutto per essere qua ora e adesso voglio godermi questi momenti per me tanto importanti."
Sei in formissima e sei diventata una splendida donna!
Sci e sfiga a parte,cos'è successo nella tua vita in questi anni?
"Oltre al tanto lavoro svolto per tornare in forma mi sono laureata:ho studiato management del turismo,dello sport e degli eventi a Brunico.
Mi è piaciuto molto e sono fiera di avere ottenuto questa laurea contemporaneamente alla mia carriera sportiva."

Sei meravigliosa!
Da tuo super tifoso da sempre non vedo l'ora di festeggiarti con un tuo super risultato...
Hai qualche progetto o sogno da vedere realizzato?
"Il mio sogno si sta già avverando in realtà.
Per tanto tempo ho sognato il mio ritorno alle gare,la possibilità di giocarmela con le migliori al mondo.
Sono pronta!!!
Ho tanta voglia di continuare a lavorare per raggiungere importanti traguardi sciistici.
Ho davanti ancora tanti anni di carriera e sono convinta saranno pieni di successi."
Caspita,mi sono dimenticato di scrivere che hai appena compiuto 24 anni.
Solo 24 anni...
Hai perfettamente ragione su tutto:hai tempo per riprendere tutto quello che ti spetta!

Raccontiamo Talenti
vi ha presentato
Karoline Pichler!!!

Karoline grazie davvero di cuore per la tua infinita gentilezza,per la simpatia e per essere sempre disponibile.
Abbraccione e tanti sorrisi per te e per tutte le belle persone che ti circondano!
Tifo al massimo per te da qui,non vedo l'ora di aggiornare i miei lettori con i tuoi sicuri trionfi futuri.

Nessun commento: