mercoledì 13 febbraio 2019

Kristina Mamic

Kristina Mamic
Colpito,colpitissimo da alcuni video di questa splendida atleta.
Qualche sera fa mi è capitato per caso di visitare un sito web contenente gli highlights e anche alcune partite intere della mia ospite di oggi.
Kristina è una super pallavolista|!!!
Contattata immediatamente con altrettanta velocità ha risposto positivamente alla richiesta di intervista.
Quanto successo dopo è riportato fedelmente nelle prossime righe.
Oltre che brava,oltre che bella la nostra nuova amica è anche molto simpatica.

Ciao Kristina,sei entrata nella mia vita da poche ore e so davvero poco di te,chiedo quindi di raccontarmi di te iniziando dal tuo esordio nel mondo del volley.
"Ciao Luca,ciao a tutti.
Ho cominciato a giocare a pallavolo quando avevo 10 anni su consiglio dell'allenatore della scuola.
Lui ha visto in me del buon potenziale e mi ha convinto a provare con i primi allenamenti.
Da allora sono innamorata di questo sport e mi sono resa conto che sia allenandomi che anche giocando le partite provo sensazioni belle e positive come in nessun'altra occasione."
In quali squadre hai giocato prima della tua attuale esperienza americana?
"Ho iniziato da giovanissima nell'Ok Olimpik in Croazia,la nazione dove sono nata.
Successivamente sono stata un anno al Mladost e quattro anni nel Ok Dubrava.
Prima di venire negli Stati Uniti ho fatto parte per due stagioni del roster della Ok Dinamo."


In quale ruolo giochi e quali sono le tue migliori doti di atleta?
"Sono una centrale di 187 centimetri e penso che alle qualità tecniche posso aggiungere il fatto che mi impegno sempre al massimo e che sono brava a spronare e stimolare le mie compagne di squadra."
Sei negli Stati Uniti d'America ora ma io sono curioso anche dei tuoi anni precedenti.
Com'era la tua vita in Croazia?
"Emozionante come quella di tutti i ragazzi e le ragazze delle superiori.
A questo particolare momento della vita aggiungi che ho passato molto del mio tempo in palestra ad allenarmi e anche i fine settimana a giocare le partite.
Tutto questo ha rappresentato la normalità per me."

"Poi sono giunta negli U.S.A. e qui ho visto che qui non c'è niente di più importante che non sia allenarsi,affrontare le altre squadre.
Insomma la pallavolo è al centro di tutto e non lascia molto spazio ad altro.
Anche perchè oltre allo sport frequento le lezioni e quindi non ho altre attività quotidiane.
Un pò diverso da come vivevo in Croazia ma io sono felice così,senza nessun rimpianto."
Vedo che ti sei aperta a me e ne sono molto onorato.
A questo punto mi viene spontaneo domandarti che tipo di persona sei...
"In questo momento sono al secondo anno al Colby Community College e studio psicologia clinica.
Penso che in futuro potrai vedermi all'opera in questo lavoro che è anche la mia passione."

"Caratterialmente una cosa di cui non posso fare a meno è sociializzare con le persone:mi piace passare il tempo con gli amici,sono disponibile e anche sarcastica.
Ho l'hobby della musica e non posso rimanere a lungo senza ascoltarla."
Qual è il tuo obiettivo per i prossimi mesi?
"Mi sto trasferendo alla Long Island University.
Questo avverrà in Agosto e quindi utilizzerò questo periodo per prepararmi al meglio."
Bravissima!
Invece il tuo futuro più in là nel tempo come lo vedi?
"Non ho un'immagine chiara di me nel futuro quindi spero solamente in tante belle cose positive."
Sogni da vedere realizzati??
"Un paio di sogni sai che li sto già vedendo realizzati?"
Immagino ti stia riferendo al tuo vivere studiare e giocare lontana da casa...
"Non sono completamente certa di cosa io voglio e vorrò nel mio domani.
Però posso dirti che la pallavolo è un qualcosa di cui non ne avrò mai abbastanza.
Diventare una giocatrice professionista è sicuramente il top per me."
Come ho scritto poco fa hai dei video meravigliosi,molto ben fatti e dove si possono ammirare le tue ottime doti di centrale.
Ci sai fare molto e vedrai che tra i miei lettori ci sarà sicuramente chi proverà interesse per te!
Ringraziandoti per queste belle foto ti mando un grandissimo abbraccio.

Raccontiamo Talenti
vi ha presentato
Kristina Mamic.

Kristina è un'atleta con tanta tanta voglia di emergere,ribadisco che in lei ho visto più che buoni fondamentali.
Cercatela sul web,innamoratevi delle sue giocate come è capitato a me-
Se avete bisogno di ulteriori informazioni non esitate a chiedere,sarò ben lieto di aiutarvi ad entrare nel mondo di questa ragazza.





martedì 22 gennaio 2019

Anja Blagojevic

Anja Blagojevic

Prima intervista del 2019 e prima ragazza meravigliosa da presentarvi.
Sono felice di avere Anja come mia ospite:è un'atleta dalle infinite doti ed è persona davvero particolare.
Nata nel 2001 ha davanti a lei sicure soddisfazioni in tutte le svariate attività che porta avanti.
Ora ve le raccontiamo assieme.

Partiamo dalla pallavolo,quando hai iniziato a giocare e per quali ragioni?
"Ho iniziato quando avevo 12 anni,penso perchè i miei genitori volevano che facessi uno sport e siccome mia sorella già giocava a pallavolo ho cominciato anche io.
Mi ci è voluto un pò di tempo per iniziare ad amare questo sport."

In quali squadre hai giocato e quale è il tuo ruolo?
"Fino alla scorsa stagione ho fatto parte del roster del Cheseaux e da pochi mesi gioco nel LUC a Losanna.
Sono una banda,gioco in posto 4 ma posso anche essere schierata come opposto."
Bene!
Che tipo di atleta sei,quali sono le tue doti di giocatrice?
"Penso sia difficile determinare quali siano le mie qualità,però posso dire che quando gioco sono sempre molto concentrata,a volte anche aggressiva.
Come dicevo prima posso cambiare posizione in campo in base alle esigenze del momento.
Credo sia importante il sapersi adattare,inoltre penso che la mia altezza sia già una buona qualità."
Tu vivi e giochi in Svizzera,ma il tuo nome mi fa pensare che le tue origini siano diverse...
"Si,la mia famiglia è di Vojvodin ma ho tanti parenti anche a Zrenjanin e Novi Sad.
Siamo tutti della Serbia."

Oltre che ottima pallavolista sei anche modella,raccontami le tue esperienze in questo mondo.
"Ho fatto alcune sfilate ed anche dei servizi fotografici.
Tutto è iniziato quando ho vinto il concorso come nuovo volto di Ronja Furrer.
Mi piace e mi diverte farlo,mi dà la sensazione di essere come un attore,di poter essere tutto ciò che si vuole.
Però ti dico anche che adesso come primo obiettivo ho quello di finire la scuola,il liceo che frequento.
Solamente dopo penserò alle possibilità di continuare nella moda."
Che tipo di ragazza è la bella Anja?
"Sono una brava ragazza,simpatica ma anche con una forte personalità.
Sono buona di carattere ma mi piace anche che le persone ascoltino la mia voce quando ho qualche cosa da dire.
Faccio cose normali,a scuola vado bene.
Mi alleno e quando riesco passo il tempo con i miei amici.
Mi piace cantare anche se lo faccio di nascosto in bagno ha ha...
Quando ho l'opportunità mi piace fare cose nuove come visitare i musei d'arte.
Penso comunque di avere una vita simile a tutte le persone della mia età."
Quali sono i tuoi obiettivi per i prossimi mesi?
"E' mio compito superare gli esami che mi si presenteranno davanti.
Voglio essere felice con me,con la mia testa,con il mio corpo e con gli amici e la famiglia.
Naturalmente voglio migliorare la mia tecnica per quanto riguarda la pallavolo."
Pallavolo,moda,sfilate,studio,fai davvero tantissime cose.
Hai delle preferenze tra tutte queste belle attività?
"Questo è il mio problema:non so cosa voglio di più!
L'unica cosa che so è che mi piace provare cose nuove,nuove esperienze.
La moda ad esempio...
Vorrei viaggiare,visitare luoghi e continuare con la pallavolo."





"Non voglio avere rimpianti in futuro,forse questo è il mio obiettivo principale.
Non vorrei mai a 25 anni guardare indietro e dire che avrei potuto fare questo o fare quello.
Voglio provare tutto e anche se fallirò avrò dato tutto di me stessa."
Lo dicevo io che sei meravigliosa!

"Sai,io mi considero diversa dalle altre persone.
Voglio dire,non mi vedo nè migliore nè più debole,non so se riesco a spiegarmi.
Fisicamente sono sempre stata diversa a causa della mia altezza e del mio corpo ma anche mentalmente mi piace avere tutto sotto controllo,mi analizzo ogni giorno e ogni giorno cerco di lavorare dentro di me.
Mi piace quando ottengo ciò che era il mio obiettivo."

"Non sorrido molto e questa cosa disturba le persone anche se non capisco perchè.
Per me è importante presentarsi alle persone per quello che si è e non per come vogliono tu sia loro."
Giustissimo!
Ho aggiunto proprio per questo una tua foto dove non sorridi....
Sei bellissima lo stesso,e anche molto naturale!
Grazie dal cuore per le tue parole e per esserti aperta a me.
"Spero di avere risposto a ogni tua curiosità e grazie per avermi intervistata."

Raccontiamo Talenti
vi ha presentato
Anja Blagojevic.
Grazie a te cara nuova amica,è un onore e un piacere averti nel mio blog.
Ti mando un grande abbraccio e ne mando uno anche a tutta la tua famiglia.
Ti seguirò sia nella pallavolo che anche nel mondo della moda.
Sono certo che avrai tanto successo,hai la testa giusta per emergere in tutto.