domenica 10 marzo 2019

Cassidy Baird

Cassidy Baird

Con colpevole ritardo a causa di alcuni inconvenienti tecnici pubblico finalmente oggi l'intervista alla super campionessa di pallavolo Cassie Baird.
Ragazza d'oro e atleta davvero forte la mia amica americana ha risposto in maniera molto espansiva a tutte le mie curiosità.
Prima di ogni altra cosa vi informo che a parere mio l'ospite odierna appartiene alla categoria top player.
Buona lettura.

Ciao Cassie,come prima domanda è mia abitudine chiedere come e quando si comincia a giocare a pallavolo...
"Ho iniziato con il volley quando avevo 9 anni.
Devi sapere che sin da quando ho mosso i primi passi ho sempre fatto sport.
Nuoto,tennis,calcio ma soprattutto basket e softball.Solo a 14 anni ho preso seriamente in considerazione la pallavolo::tra tutte le attività da me praticate era quella che maggiormente mi coinvolgeva sia a livello fisico che emozionale e quindi ho scelto di proseguire con questa disciplina."

In quale ruolo giochi?
"Sono una schiacciatrice ricevitrice,anche se devo dirti che quando ero ragazza venivo schierata come centrale.
Amo molto la mia posizione e sono orgogliosa di giocare in questo ruolo.
Sono super competitiva e non perdo occasione di colpire la palla come si deve.
Sono molto motivata e cerco ogni giorno di migliorare me stessa.
E' importante ciò che faccio io ma al tempo stesso provo molto piacere quando vedo le mie compagne fare punto magari su muro o con una bella azione di gioco.
Mi eccito con queste cose perchè senza squadra non è possibile avere successo."

In quali clubs hai giocato prima della tua importante esperienza con la Denver University?
"Prima dei miei 4 anni a Denver sono stata nel roster del Circle City Volleyball Club.
Qui sono stata 5 anni passando di categoria in categoria e devo dire che questo team è stato fondamentale per la mia crescita come atleta.
Ho trovato persone incredibili e amicizie con le quali sono in contatto ancora oggi."

A proposito di Denver University...
"Ho studiato affari internazionali con focus in finanza e psicologia.
Mi sono laureata con molto onore e dato che amo molto la matematica il mio percorso sul tema finanza è stato tutto molto naturale.
Mi sono occupata anche di psicologia in quanto sono interessata ai pensieri e ai comportamenti delle persone.Questo mio modo di relazionarmi agli altri mi aiuta anche in ambito sportivo e posso essere un giocatore e anche una compagna di squadra migliore.
Il DU fa parte della NCAA e quindi ogni anno abbiamo giocato nel miglior torneo degli U.S.A.
La fisicità ed il talento di molte squadre della NCAA è qualcosa di incredibile.
Tu sai che abbiamo regole diverse rispetto alla Fivb??"
Qualcosa so,ma tu fammi capire...
"Si possono fare più sostituzioni e il libero può andare al servizio.
Per questo motivo la necessità di rotazione è inferiore e non sempre ci si aspetta che i centrali giochino in difesa e/o in seconda linea.
Capita così che noi americane quando veniamo in Europa abbiamo bisogno di qualche tempo per adattarci a come stare in campo da voi."
La meraviglia di questa intervista è che sei tu cara Cassie che stai spiegando le cose a me...
Chi è la ragazza con un bellissimo sorriso di cui sto raccontando le gesta?
"Adesso che sono in Svizzera trascorro le mie giornate libere a leggere e a migliorare il mio francese ed il mio tedesco.Mi piace molto la fotografia e sto cercando di migliorarmi anche in questo.
.Ho avuto la fortuna di viaggiare molto e di assorbire diverse culture,ad esempio la scorsa primavera sono stata 4 mesi a Berlino dove ho imparato la lingua tedesca e ho avuto modo di mettermi alla prova lontana da casa.
La mia voglia di viaggiare è talmente tanta che ogni occasione è buona per saltare su un treno o su di un aereo verso una nuova destinazione.
Recentemente sono stata a Catania e a breve andrò a Barcellona da mia sorella.
Quando sono a casa mia in Colorado faccio molte escursioni anche perchè vivo a soli 30 minuti dalle Montagne Rocciose:cascate,laghi di montagna ma anche le cime da dove posso ammirare incredibili panorami sono le mie mete preferite."
Cassie ha dei profili social dove potete sicuramente ammirare tutti i fantastici posti del mondo da lei visitati.
E' una ragazza super anche in questo.

"Vi presento Polar,il mio husky-malamute con cui prendo e parto per le nostre belle gite.
Con lei non vado solamente in montagna,mi piace portarla con me anche quando sono in città.
Adoro l'avventura e faccio anche rafting e paddle boarding.
Quando posso incontro gli amici per un caffè e faccio volontariato alla Denver Rescue Mission dove aiuto a preparare il cibo per i senzatetto della mia città."
Hai il cuore grande grande grande!
Della Svizzera cosa mi dici?
Come ti trovi?
"Sono molto fortunata:vivo in un posto bellissimo e ogni giorno mi stupisco che tutto questo possa esistere."

"Ho fatto molte amicizie qui e tutti sono gentili e premurosi.
Anche se non stiamo andando bene in campionato mi piace tanto l'esperienza che sto vivendo al VBC Cheseaux.
Le mie compagne di squadra sono persone fantastiche e non ci manca mai il sostegno da società e supporters.
Personalmente sto crescendo molto e non mi aspettavo di essere il principale cannoniere della squadra.
E' la prima volta per me lontana da casa ed è stato difficile a volte.
Ma devo dire  che tutto questo rappresenta un ottimo punto di partenza per la mia carriera professionale.
Sotto ogni aspetto:fisico mentale ed emotivo."
Quali sono i tuoi obiettivi per questa stagione?
"Voglio continuare a migliorarmi e per fare questo mi alleno per diventare il top che posso essere.
Ad ogni pratica fisso proprio dei nuovi obiettivi da raggiungere e mi impegno per ottenerli.
Riguardo la mia squadra ti dico che stiamo crescendo rispetto a inizio stagione e che sarà possibile toglierci qualche soddisfazione."
Nel tuo futuro cosa c'è?
"Spero di continuare a giocare ad alto livello negli anni a venire.
Ovviamente salendo tecnicamente.
Mi piace stare in Svizzera e mi piacerebbe rimanere ma è anche vero che vorrei mettermi alla prova in altre situazioni.
Sto aspettando la giusta occasione.
Ma ovviamente non si può essere giocatrici per sempre ed ecco che più avanti mi piacerebbe allenare magari nella NCAA.
Vivo per la pallavolo e voglio comunque rimanerne coinvolta anche quando non potrò più giocarla.
Per qualche estate ho lavorato nel mondo degli affari ma non mi prende e conquista a livello emozionale come succede con il nostro sport preferito."

Grazie davvero per tutto!

Raccontiamo Talenti
vi ha presentato
Cassidy Baird!
A Cassie,gentilissima fanciulla va un grande grande abbraccio.
E' nata una nuova amicizia e questa è la cosa che più mi piace.
Vi assicuro che ci troviamo di fronte una vera campionessa di sport è di vita.
Una gigantesca Numero Uno!

Nessun commento: