domenica 9 giugno 2019

Vittoria Tampucci

Vittoria Tampucci

Ciao a tutti,con l'ospite di oggi riprendo con una serie di pubblicazioni a carattere musicale.
Ho voluto fortemente ricominciare da Vittoria in quanto rapito dal suo talento e da come si presenta al pubblico.
Dolce ma al tempo stesso grintosa è davvero pronta a farci sognare con la sua voce.

Cara Vittoria,grazie per avermi concesso la tua intervista.
Come prima curiosità ti chiedo di raccontarmi quando e come hai scoperto di avere queste incredibili doti artistiche.
"Canto praticamente da sempre, non ricordo un momento esatto in cui ho iniziato a cantare.
La musica per me è sempre stata un’esigenza, un bisogno primario, non ne posso fare a meno.Già all'età di 7 anni scappavo al karaoke vicino a casa per cantare le canzoni di Ligabue.
All'età di 12 anni ho iniziato a prendere lezioni di chitarra e a frequentare una scuola di canto.
Alle elementari, alla domanda: “cosa vuoi fare da grande?”, io rispondevo: “la cantautrice”. Sono felice di poter dire che, nel mio piccolo, ci sto riuscendo."
Seguendoti in queste ultime settimane ho scoperto molto di te dal punto di vista artistico,,mi racconti le tue esperienze in concorsi e talent?
Ho visto ad esempio che hai partecipato a Castrocaro.
" I concorsi e i talent mi hanno dato modo di poter crescere e di potermi confrontare con altri ragazzi come me.
Quando ero più piccolina avevo poca autostima in me stessa, non ero mai la prima, ma non ho mai mollato.
Con costanza e determinazione sono riuscita ad ottenere dei piccoli ma grandi risultati.
Calcare il palco di Castrocaro a soli sedici anni è stato per me un grandissimo onore. È stata un’esperienza che mi ha fatto crescere molto, sia a livello artistico che a livello personale."

Arriviamo così a The Voice of Italy...
"The Voice of Italy è stato un percorso che ho affrontato con più consapevolezza, essendo già un po’ più grande.
Posso comunque dire che ogni esperienza musicale che ho affrontato nella mia vita è stata un tassello importante per la mia crescita, che mi ha permesso di tirare fuori l’autostima che inizialmente mi mancava."
Ma dimmi un pò,com'è nata l'idea di partecipare a questa splendida trasmissione televisiva?
" L’idea di partecipare a The Voice è nata quasi per scherzo.
Essendo molto impegnata con la scuola a causa dell’esame di maturità quest’anno avevo deciso di non prendermi impegni importanti. 
È stata mamma a convincermi, dicendo che avrei dovuto provare, che non avevo niente da perdere."
Cosa ti ha lasciato dentro a livello emotivo?
"La carica provata nel momento in cui sono salita sul palco è inspiegabile. Ho dato tutto quello che potevo, senza risparmiarmi.
Quando si è girata Elettra ho capito che forse quello che avevo da dire a qualcuno è arrivato. Elettra è una ragazza dolce, simpatica, molto alla mano, sono molto felice di aver fatto parte del suo Team.
Però The voice non è soltanto quello che si vede in tv, The voice sono le persone stupende che ho conosciuto, tutti i ragazzi che sono diventati amici, la redazione, le costumiste, le truccatrici e le parrucchiere.
The Voice rimarrà sempre parte di me, sono momenti che porterò sempre nel cuore e che hanno lasciato un segno indelebile."

Grazie mille per le risposte,sei una ragazza davvero semplice e disponibile.
A questo proposito mi sorge spontanea la domanda:chi è la bella Vittoria?
"Vittoria è una persona buona, molto sensibile, ma allo stesso tempo molto determinata.
Vittoria è disordinata fuori e anche un po’ dentro, è una pensatrice, non lascia trasparire spesso quello che sente.
Vittoria ama viaggiare, conoscere persone, ama parlare altre lingue e leggere.
Vittoria ama la tranquillità delle campagne vicino a casa sua ma anche il caos delle grandi città.
Vittoria è 50% testa e 50% cuore."
Scrivo oramai da tanti anni sai,ho pubblicato centinaia di interviste e credo che questa sia una delle descrizioni più belle e veritiere in assoluto.
Tornando a te artista,hai qualche bel progetto per i mesi a venire?
Ti sei posta qualche obiettivo da raggiungere??
" Questa estate sarò spesso in giro a suonare, spero di potermi muovere il più possibile.
Spero anche di far uscire i miei pezzi il prima possibile, voglio far conoscere la mia musica e mostrare la me più vulnerabile, provando ad arrivare al cuore di chi mi ascolta.L'obiettivo principale che mi sono posta è quello di vivere di musica e anche se so che sarà difficile farò di tutto per raggiungerlo."
Sei molto attiva sui social,il tuo profilo Instagram è pieno di tue fantasticissime interpretazioni musicali.
Sicuramente grazie alla tv hai aumentato in maniera esponenziale il numeto dei tuoi fans.
Come ti approcci a loro?
"Parlare di fans forse è ancora prematuro,senza dubbio le persone che hanno iniziato a seguirmi sono aumentate molto e la cosa mi ha resa molto felice.Leggere i messaggi di persone che non mi conoscevano e che sono rimaste colpite dalla mia voce e dal mio modo di fare musica mi ha lasciato senza fiato.Credo che per questo sarò sempre grata a The Voice."

Come vedi il tuo futuro?
Hai sogni da realizzare anche aldilà del mondo della musica?
"Io non so bene cosa sarà il mio futuro.
A Settembre inizierò con l'Università e cercherò di darmi da fare anche oltre alla musica.
So bene che il mestiere di musicista è qualcosa di molto difficile e quindi penso che con lo studio io possa tenere aperta qualche altra possibilità.
Spero di viaggiare molto e magari di trasferirmi in qualche grande città per poterla vivere da vicino anche per poter sviluppare quella parte di me che è ancora nascosta.
Sicuramente nel mio futuro ci sarà la musica in quanto per me non è possibile farne a meno."

Raccontiamo Talenti
vi ha presentato
Vittoria Tampucci!
Vittoria grazie di cuore per tutto!!!!
Sei un'artista meravigliosa ma sei anche e soprattutto una persona solare,semplice e rara da incontrare.
Sono felicissimo di averti intervistata,tra l'altro ti sei aperta molto e rinnovo il ringraziamento anche per questo.
Ti aspetto qui in futuro per presentare al mio pubblico(che da ora è anche il tuo)tutte le tue novità musicali.

Nessun commento: