domenica 15 dicembre 2019

Sonja Vujnic

Sonja Vujnic

Oggi vi propongo un'ottima atleta proveniente dalla Bosnia.
Sto seguendo da qualche settimana la bravissima Sonja e giorno dopo giorno rimango sorpreso dal suo grande talento.
Soprannominata da un nostro caro amico in comune(espertissimo di volley) "la gazzella di Banjaluka",l'ospite di oggi si presenta a voi con una bella intervista della quale lei si dice molto onorata.
Buona lettura a tutti.


Ciao Sonja,grazie per avere accettato la mia proposta.
Come prima cosa ti chiedo di raccontarmi come hai scoperto la pallavolo.
"Ho iniziato a giocare a pallavolo quando avevo 10 anni.
Tutte le mie compagne di scuola praticavano questo sport e allora ho voluto provare anche io.
Sin dai primi allenamenti mi sono subito innamorata del volley e da allora non ho più smesso."
In che ruolo giochi?
"Sono un opposto ma spesso vengo anche schierata come schiacciatrice/ricevitrice."

Quali sono le tue principali qualità come atleta?
"Ho un attacco potente e devo dire che sono brava nel difendere.
Sono una grande lavoratrice e credo che si possa sempre migliorarsi grazie a costanti allenamenti."
Grazie per questa tua risposta.
Personalmente devo dire che mi ha colpito il fatto che tu che non hai tanti centimetri riesci a compensare con una notevolissima elevazione e anche con tanta precisione nei colpi che riesci a piazzare.
E' proprio bello vederti giocare.

In quali clubs hai giocato?
"Il mio primo team è stato Zok Vrbas in Serbia.
Successivamente ho firmato il mio primo contratto con il club MD Zrenjanin e qui sono rimasta 3 anni giocando il massimo campionato della Serbia.
Poi sono stata una stagione nel Klek e cinque anni fa sono entrata a far parte del Uok Banjaluka Volley,squadra dove sono ancora oggi."
Hai solamente 23 anni ma tantissima esperienza,complimenti.
Considerato questo ti chiedo di dirmi com'è secondo te il livello della pallavolo in Bosnia.
"La Bosnia Erzegovina nell'ultimo periodo ha partecipato alla qualificazione ai Campionati Europei mancandola per solamente un set.
Abbiamo tante giocatrici brave che stanno facendo carriera fuori dalla nazione per questo penso che stiamo facendo un buon lavoro con le nostre giovani."
Seguendoti ho iniziato ad ammirare anche tutte le tue splendide immagini,da curioso come sono non posso non domandarti di raccontarmi un pò chi sei,cosa ti piace fare...
"Ho 23 anni e sono una studentessa universitaria.
Ho una bella famiglia grande e composta da mia mamma,mio papà e tre sorelle.
Loro sono il mio più grande supporto.
Come passione al primo posto c'è sicuramente la pallavolo.
Oltre ai doveri universitari,alle partite e agli allenamenti mi piace passare il tempo libero divertendomi con il mio ragazzo e con i miei amici.
Di tanto in tanto mi piace guardare qualche film e dei buoni programmi televisivi."


Che obiettivi ti sei posta per i mesi a venire?
"In questa stagione ne ho molti:il primo è imminente ed è quello di passare il turno in Cev Cup.
Poi vorrei vincere i trofei delle competizioni della Bosnia,coppa e campionato.
Ma sono interessata anche alla Coppa della Repubblica Srpska.
Inoltre voglio fare il meglio possibile anche nella Mevza Cup.
 Vorrei dare il mio contributo e farmi notare sulla scena pallavolistica europea."
Con me ci sei già riuscita!
Io ti ho vista nel derby di Cev Cup e in Mevza e ti ho voluta qui.

Mi sono dimenticato di scriverlo prima,oltre che per le doti atletiche tu mi hai conquistato con il tuo bellissimo e dolcissimo sorriso.
Impossibile resistere!
Ultime domande:come vedi il tuo domani?
Hai sogni da realizzare??
"Non ho mai avuto un sogno in particolare da inseguire.
Ho sempre cercato di dare il meglio di me stessa e vedere dove questo mi avrebbe portata.
Voglio fare quello che mi piace e cercare di crescere giorno dopo giorno nei campi di mio interesse."

Cosa dicevo prima del tuo sorriso??

Raccontiamo Talenti
vi ha presentato
Sonja Vujnic.

Cari addetti ai lavori che da sempre seguite le atlete di cui scrivo,Sonja è davvero un ottimo talento.
Monitoratela,cercatela e scoprirete anche voi quanto sia brava e quanto sia una ragazza semplice e d'oro.
A te Sonja cara nuova amica va un grande abbraccio ed un ringraziamento per esserti resa subito disponibile e per le belle parole che mi hai scritto.