venerdì 3 aprile 2020

Anouk Kressler

Anouk Kressler

Anouk!!!!!
La sorellina della mia cara amica Zoë
Si,troverete all'interno di questo blog anche l'intervista a Zoë cantante ed artista meravigliosa,alla quale sono molto affezionato.
Oggi è arrivato il momento della sedicenne Anouk che tanto bene si sta comportando nel mondo della pallavolo e del beach volley.
Classe 2003,posso dire sia dotata sin da ora di classe sopraffina e tanto carisma.
Ecco a voi la sua presentazione.

Ciao Anouk,sei poco più di una bambina ma hai già stupito e colpito chi come me segue le giovani promesse del mondo dello sport.
Ti va di raccontarmi come e quando è iniziata la tua carriera pallavolistica?
"Ciao Luca,ciao a tutti.
Ho cominciato nel mondo del volley nel 2012 e la mia prima squadra è stata il TSV Dudingen.
Prima della pallavolo avevo provato con altri sports come ad esempio il calcio,il basket e la danza.
Ma poi ho deciso che preferisco concentrarmi su quella che ora è la mia attività preferita."
In quale ruolo giochi?
"Sono una palleggiatrice,posizione che mi permette di mettere in risalto le mie doti:penso di essere una giocatrice intelligente e calma.
Questo mi permette la distribuzione dei palloni nel migliore dei modi."

Sembra ieri ma dal 2012 a oggi sono passati tanti anni,tu cosa hai combinato sportivamente parlando in questo periodo?
"Dopo aver giocato da bambina con i Dudingen Power Cats mi sono trasferita all'Edelline Koniz dove sono rimasta per due anni.
Successivamente c'è stato il mio ritorno al Dudingen questa volta però nel roster della squadra che milita in Prima Lega della Svizzera.
Anche in questo club sono rimasta due anni e,ti racconto una cosa,quando mia sorella Zoë si è rotta un dito e contemporaneamente anche la seconda palleggiatrice era infortunata,ha praticamente avuto inizio la mia carriera.
Ho dovuto giocare la final four del campionato svizzero concludendola con un fantastico secondo posto.
Abbiamo giocato la finale contro il Nuc e Laura Girolami allenatrice di questa squadra dopo qualche tempo mi ha chiesto di andare a giocare a Neuchatel appunto per il Nuc nella selezione della NLB.
Ora faccio parte dello starting six di questo team e sto crescendo molto nel ruolo che preferisco."

Dicevo prima di tua sorella,quando l'ho intervistata qualche mese fa mi ha stupito e conquistato per tutte le cose che fa:gioca benissimo a pallavolo ma è assolutamente superlativa come cantante.
(Se siete curiosi di leggere di Zoë cliccate qui)
Com'è il tuo rapporto con lei?
"Zoe è una persona eccezionale.
A Dudingen abbiamo giocato per molti anni assieme,nella stessa squadra.
E' bello avere vicino una persona che mi conosca super bene.
Posso sempre parlarle e raccontarle dei miei problemi.
Lei è più grande di me e quindi devi sapere che è successo tante volte di essere aiutata e consigliata da lei."
Oltre che nell'indoor la dolcissima Anouk si sta ben comportando anche nel beach volley...

Recentemente è stata riconosciuta e premiata come giovanissimo talento dello sport sulla sabbia della nazione elvetica.
Bravissima Anouk!
Ma oltre a questo che tipo di persona sei??
"Ho sempre amato quella che è la mia più grande passione e non posso immaginare la mia vita senza la pallavolo e il beach volley.
Oltre allo sport amo fare cose creative:amo cantare,scattare foto e disegnare."
Ti sei data degli obiettivi per i mesi a venire?
"Voglio cercare di mantenermi in forma per quando partirà la nuova stagione di beach volley e anche per dopo l'estate quando ripartiranno i campionati di pallavolo.
Hai dei sogni?
"Certamente si!
E sono legati al mio mondo,a quello che faccio nello sport.
Quindi ti dico che vorrei migliorarmi per arrivare a giocare al livello più alto possibile.
Luca,ti ringrazio tanto per questa intervista e spero che le mie risposte vadano bene."

Raccontiamo Talenti
ha avuto il grandissimo piacere di ospitare Anouk Kressler.

Anouk grazie a te per la disponibilità e per l'infinita simpatia.
Benvenuta nel mio blog.
Come per tua sorella sarà un grande onore per me poterti seguire e sostenere nei prossimi anni.
Sono certo che il tuo talento ci permetterà di divertirci insieme:tu in campo e io a fare il tifo per la splendida persona che sei.

Nessun commento: