venerdì 10 aprile 2020

Ekaterina Buscemi

Ekaterina Buscemi

Quanta arte e quanto infinito talento c'è nella mia ospite di oggi.
Con sommo piacere vi presento Ekaterina,giovane attrice ligure ma di origine russa.
Ho scritto attrice ma non è solo questo:seguendola nel mondo social ho potuto notare tantissime altre sue doti e qualità.
Le ho chiesto l'intervista e ora ho l'onore ed il privilegio di poter pubblicare una nuova notevole pagina.
Buona lettura.
Ciao Ekaterina,partiamo dalle tue origini:sei nata in Russia...E poi?
Quando sei arrivata da noi e in quale maniera sei affezionata ad entrambi i mondi,ad entrambe le nazioni?
"Sono nata a Magnitogorsk in Russia e ho vissuto lì fino all'età di cinque anni, poi mi sono trasferita in Italia,paese che amo, ma la Russia mi manca e mi è sempre rimasta nel cuore."
Ti ho vista recitare, ma ho notato anche che sei un'eccellente fotografa,come sei arrivata a essere la splendida talentuosa ragazza che sei?
Che percorso artistico hai avuto e come sono emerse tutte le tue notevoli capacità?
"Troppo buono, davvero.
 La mia passione per la fotografia è nata quando avevo 13 anni e da lì e sempre stata un qualcosa di più di un semplice click, ho lavorato per magazine naturalistici in Canada, esposto in molte mostre museali anche importanti, qui nella mia città,La Spezia. Purtroppo non ho praticato grandi corsi di preparazione, ho solo fatto molta pratica nel corso degli anni e ho sfruttato bene i mezzi che avevo a disposizione che non sono mai stati molti. Devo però dire che ho avuto la fortuna di poter imparare da grandi maestri della fotografia Tony Thorembert,Settimio Benedusi, Jacopo Benassi e molti altri, tutte persone stupende che mi hanno fatto apprendere molto."


:"La ragazza nella nebbia",capolavoro assoluto!
Mi è proprio piaciuto.
Come è nata e come si è sviluppata questa tua esperienza cinematografica?
Che emozioni provi nel riguardarti adesso che il film è arrivato in tv e su Netflix?
"Sono stata trovata grazie ai miei autoscatti e da lì è nata una proposta, ho fatto le mie scelte, sono stata selezionata attraverso un casting e tutto è andato per il meglio, ho trovato un ambiente molto professionale e un team di persone meravigliose.
Durante le riprese mi hanno dovuto fare la tinta anche ai capelli, da bionda a rossa fuoco, mi sono trasformata in una ragazza di 16 anni.
Riguardarmi è sempre un emozione, ma anche un modo per giudicarmi, ho amato il libro, la sceneggiatura e il film, stimo molto Donato Carrisi e tutto il cast che è stato selezionato, peraltro di altissimo livello, ho potuto lavorare con attori e persone eccezionali."

Eh si,libro e film stupendi.
Cast eccezionale formato da grandissimi attori come ad esempio Toni Servillo,Alessio Boni e l'immenso Jean Reno,giusto per citare qualche nome dei protagonisti di un opera d'arte stupenda e coinvolgente.
Consiglio a tutti la visione.


 Cambio argomento e chiedo a Ekaterina dell'altro suo grandissimo talento:la fotografia.
Sei bella,bellissima negli autoscatti ma su 500px ho avuto modo di apprezzare il modo con cui agisci nel magico mondo delle immagini.
Mi racconti come è nata questa tua passione e se ti sta aprendo qualche bella strada nuova?
"E’ nata quando ero adolescente, quando il mio corpo cominciava a cambiare ed io non capivo perchè, così sono nati gli autoscatti, un modo per guardarmi crescere, apprezzarmi, conoscermi, odiarmi e leggermi dentro.
In questi anni gli autoscatti sono stati la mia più grande forza e sono anche stati pubblicati in molti siti, riviste, esposizioni in diverse parti del mondo,tra cui voglio ricordare la mostra presso la Fondazione bancaria Carispezia della mia città,mostra nata tramite l'aiuto di un fotografo della Magnum.
Una bella soddisfazione, non posso negarlo."
:Chi è veramente Ekaterina?
 Ti trovo avvenente ma anche molto dolce.
Mi piacerebbe quindi sapere come sei caratterialmente,che tipo di ragazza sei?
Oltre a questo,come ami passare il tuo tempo libero?
Hobbies e passioni??
"Mi dicono che sono una ragazza molto sveglia e sensibile, ho sempre compreso sin da piccola la fatica e il dolore che può causare la vita, per questo forse sono dolce e molto empatica,ma sono anche forte e determinata, se voglio raggiungere un obiettivo non abbasso la testa, anzi, tiro fuori le unghie.
Amo passare il mio tempo libero con mio figlio Leonardo, quando non c’è mi dedico molto alla lettura, sono una lettrice seriale.
Mi piace molto anche praticare dello sport e fare giardinaggio,poi ovviamente mi dedico molto alla fotografia:la mia più grande passione."
Periodo attuale:non ce ne rendiamo conto ma siamo già tutti nella storia.
Come stai vivendo queste settimane di paura e di quarantena?
"All’inizio come per tutti è stata dura, sembrava iniziasse una storia infinita, ho avvertito fin da subito che dopo niente sarebbe stato più lo stesso.
Non ho avuto difficoltà ad adeguarmi alle regole però, ad ambientarmi.
Mi tengo molto aggiornata, ovviamente non attraverso la televisione, ma dalle informazioni reali, per fortuna mio marito è un giornalista molto ben informato."

Quando tutto sarà passato riprenderemo le nostre vite nel migliore dei modi possibili, hai progetti ed obiettivi da raggiungere?
"Ho in programma una mostra da esporre dal titolo :”La Massoneria”, si tratta di un progetto che porto avanti da molti mesi costituito da ricerche sul campo, lettura e studio delle immagini.
Ho anche avuto un mentore d'eccezione, il Prof. Paolo Barbanente, avvocato e studioso molto importante della massoneria, grande conoscitore della nostra storia locale che è impregnata di tradizione massonica.
Mi è stato anche dato l'incarico di realizzare un workshop sul “selfie” da tenersi nel mese di Giugno,spero si possa svolgere anche perchè sarà la mia prima lezione da insegnante:qualche tempo fa sono stata contattata da una ragazza molto simpatica ed in gamba e ho accettato molto volentieri di prendere parte anche a questo progetto."

Attrice,fotografa e splendida moglie e mamma.
Sono davvero contento di averti qui con la tua contagiosa energia!
Complimenti per tutto quello che fai Ekaterina.

Se guardi più in la nel tempo come vedi la tua vita nel futuro?
Hai sogni da realizzare?
"Si,vorrei essere la mamma perfetta di mio figlio,fare le cose giuste per lui.
Anche se sono consapevole che non sarà facile e che si faranno degli sbagli.
Mi piacerebbe contiunare a recitare in qualche altro film e per quanto riguarda la fotografia vorrei aprire uno studio tutto mio qui a La Spezia."

Raccontiamo Talenti
vi ha presentato
Ekaterina Buscemi.
A Ekaterina va un grande grande ringraziamento per l'immediata disponibilità e per la simpatia con cui ha affrontato le mie domande.
A lei,al marito e al piccolo Leonardo mando un abbraccio gigante.
Dopo aver visto all'opera questa meravigliosa persona non vedo l'ora di aggiornarmi e aggiornarvi scrivendo in futuro dei sicuri successi che Ekaterina avrà nella vita e nella carriera.






1 commento:

Unknown ha detto...

Grazie Luca ❤